Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Svolta su Saman Abbas, il padre arrestato in Afghanistan

“Siamo certi”. Svolta choc su Saman Abbas, l’annuncio a Quarto grado

  • Italia

Svolta su Saman Abbas. Sul caso della ragazza scomparsa nell’aprile del 2021 a Novellara in provincia di Reggio Emilia è tornata la trasmissione Quarto Grado. Nuovi dettagli e una svolta che potrebbe portare alla chiusura del caso della ragazza pachistana.

Saman Abbas, 18 anni, è scomparsa da Novellara in provincia di Reggio Emilia. Da quel momento si sono perse le sue tracce. Arrestato Nomanhulaq Nonamhulaq, un cugino di Saman Abbas, latitante e indagato per l’omicidio della 18enne. Il 35enne è stato è stato arrestato dalla polizia spagnola, grazie a informazioni condivise dal nucleo investigativo dei carabinieri di Reggio Emilia.

Leggi anche: “Gli ultimi minuti prima di morire”. Saman Abbas, in un video i suoi ultimi minuti di vita

Svolta su Saman Abbas, il padre arrestato in Afghanistan


Svolta su Saman Abbas, il padre arrestato in Afghanistan

Nel corso delle indagini erano già stati arrestati in Francia lo zio, Danish Hasnain, e un altro cugino della ragazza, Ikram Ijaz, entrambi estradati in Italia. Ora la svolta su Saman Abbas. Come riferito dalla trasmissione Quarto Grado, il padre della 18enne è stato arrestato in Pakistan.

Svolta su Saman Abbas, il padre arrestato in Afghanistan

La notizia è stata data in esclusiva dalla giornalista Anna Boiardi sulla pagina ufficiale del programma. “Shabbar Abbas è stato arrestato dalla polizia distrettuale pakistana per una frode ad un connazionale di 20 mila dollari, pari a 5 milioni di rupie pakistane. Secondo quanto apprende #QuartoGrado da fonti di polizia del Punjab, (regione dove è fuggito e vive Shabbar Abbas con la moglie Nazia) la polizia italiana avrebbe inoltrato richiesta di indagare riguardo al caso della morte in Italia della figlia di Shabbar Abbas, Saman2, si legge sulla pagina di Quarto Grado.

Non un arresto per l’omicidio della figlia, ma comunque una volta sul caso di Saman Abbas. “Per ora – dicono le fonti locali pakistane – nessuna richiesta formale è stata avanzata dall’Italia. Si procede quindi contro Shabbar Abbas solo per frode, ma la polizia pakistana afferma che se ci saranno passi ufficiali da parte del’Italia, Shabbar Abbas sarà interrogato è accusato anche per la morte della figlia Saman”, conclude il post della trasmissione di Rete 4.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004