“La sua salute? Ecco come sta”. Silvio Berlusconi, è l’amico Lino Banfi a spiegare tutto

Lino Banfi, il racconto della telefonata con Silvio Berlusconi. Il noto attore comico pugliese ha rivelato qualcosa in più sulle condizioni di salute del Cavaliere. Lo ha fatto in diretta nel programma condotto da Massimo Giletti e Luigi Santarelli su RTL 102.5. Oltre 40 anni di amicizia tra Lino Banfi e Silvio Berlusconi, di cui il comico non ha mai fatto un mistero.

Lino Banfi e Silvio Berlusconi, amici da ben oltre 40 anni. Un rapporto di amicizia che non è mai stato nascosto e che lo stesso attore pugliese ha dichiarato fondarsi su pilastri ben saldi, l’affetto e la stima anche politica nei riguardi del Cavaliere. In diretta con Massimo Giletti a 102.5 su RTL, Lino Banfi ha raccontato di aver sentito telefonicamente Silvio Berlusconi.

Lino Banfi racconto telefonata Silvio Berlusconi

Correva l’anno 2016 quando Lino Banfi ospite a L’Arena di Giletti ha rivelato alcuni simpatici aneddoti in merito all’amicizia con Silvio Berlusconi. Nello studio televisivo, l’attore pugliese ha parlato dei primi incontri con Silvio Berlusconi. L’attore ha raccontato di una serata in cui avrebbe cantato un brano francese con Silvio, o ancora della sana ironia in merito alla sua statura.


Lino Banfi racconto telefonata Silvio Berlusconi

Ma a distanza di tempo, i due non perdono occasione per tenersi aggiornati sulle vicende che riguardano la loro vita. Una sana chiacchierata al telefono con un amico dopo il periodo di ricovero cui si è sottoposto il Cavaliere, non poteva di certo mancare. E attraverso le parole di Silvio Berlusconi per l’amico Banfi, è stato possibile comprendere qualcosa in più sulle condizioni di salute.

Lino Banfi racconto telefonata Silvio Berlusconi
Lino Banfi racconto telefonata Silvio Berlusconi

“Lino mio tra un po’ ci saluteremo senza mascherina e ci riabbracceremo”, questo le parole usate dal Cavaliere nei riguardi dell’amico Banfi. Gradualmente Silvio Berlusconi sembrerebbe camminare verso un miglioramento delle condizioni di salute. Lino Banfi non poteva che lasciarsi andare anche ad alcune considerazioni in merito al periodo della pandemia: “Questa pandemia secondo me ci ha cambiato e non in meglio. Di sicuro saremo più guardinghi”.