Silvio Berlusconi Condizioni Foto Letto Irriconoscibile

“Ma è irriconoscibile”. Silvio Berlusconi, la fidanzata pubblica per sbaglio una foto a letto

Basta una foto a far riemergere preoccupazioni intorno alle condizioni di salute di Silvio Berlusconi. Del leader di Forza Italia non si è saputo moltissimo nei giorni scorsi, ma come ben sapete tempo fa è rimasto ricoverato all’ospedale ‘San Raffaele’ di Milano per alcuni strascichi legati all’infezione da coronavirus. Il Cavaliere ha avuto quindi qualche complicazione e anche una gastroenterite, che non gli hanno fatto trascorrere momenti bellissimi. E ora è spuntata un’immagine inquietante.

Presumibilmente per errore la sua nuova fidanzata Marta Fascina ha pubblicato sul social network Instagram un’istantanea del politico, che è stata subito dopo cancellata. Nonostante abbia proceduto all’eliminazione immediata della stessa, tantissimi utenti sono riusciti a fare uno screenshot e a diffonderla. Difficile immaginare che volesse davvero far vedere Silvio Berlusconi in quelle condizioni. Resta da capire se ci saranno ulteriori spiegazioni nelle prossime ore da parte dei diretti interessati.

Silvio Berlusconi Preoccupazione Foto Letto Marta Fascina

Settimane fa erano circolate voci bruttissime su Silvio Berlusconi e c’era stato anche chi l’avesse dato in gravissime condizioni di salute. Poi sono sopraggiunte le smentite ufficiali e la situazione è rientrata nella normalità. Ma ciò che ha postato Marta Fascina non fa dormire sonni tranquilli, infatti in tanti hanno notato un dettaglio: “Ormai è irriconoscibile”. Quindi, c’è chi teme che possa esserci stato nuovamente un aggravamento del suo quadro clinico, sebbene non ci siano conferme.


Silvio Berlusconi Preoccupazione Condizioni Salute Foto Letto Irriconoscibile Marta Fascina

La foto ritraente Silvio Berlusconi è scattata in malo modo, infatti l’ex presidente del Milan non si vede in maniera molto chiara. Anche se il suo viso sembra decisamente molto cambiato e segnato. I sostenitori del numero uno di Forza Italia sperano che possano esserci chiarimenti a stretto giro di posta, ma al momento l’ansia è ancora tanta. Il Covid, nonostante sia stato sconfitto mesi fa, pare proprio abbia lasciato un’eredità non di poco conto, che gli ha fatto vivere momenti da incubo.

Alcune settimane fa, parlando delle sue condizioni cliniche post Covid Silvio Berlusconi aveva detto che “ora sto meglio. Per fortuna sto gradualmente migliorando”. “La solidarietà e l’affetto che mi sono stati espressi da tanti italiani mi hanno non soltanto commosso, ma mi hanno dato la forza di affrontare una strada difficile: quella con le conseguenze e le complicanze di un male insidioso e tremendo”.