Scoppia una cisterna di acido, tre operai muoiono per le esalazioni

Ancora una strage sul lavoro. Tre operai sono morti e un altro è rimasto gravemente ferito stamattina in un’azienda di Adria, in provincia di Rovigo, specializzata nel trattamento di rifiuti speciali. Secondo le prime ricostruzioni, all’origine dell’incidente ci sarebbe lo sversamento di una cisterna di acido solforico, che ha sprigionato esalazioni altamente tossiche. Sul posto sono intervenuti i soccorritori de 118 e i Vigili del Fuoco, che stanno mettendo in sicurezza l’area.