Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Scomparsa di Denise Pipitone, la madre riceve la tessera sanitaria

Denise Pipitone, l’annuncio della mamma: “Fino a prova contraria è viva”

  • Italia

La scomparsa di Denise Pipitone è uno dei casi di cronaca più seguiti. Da quel del 1 settembre del 2004 la madre Piera Maggio e il padre Piero Pulizzi non hanno mai smesso di cercarla. La bimba, che all’epoca die fatti aveva 4 anni, è sparita nel nulla a Mazara del Vallo e tutte le piste percorse non hanno portato a effettivi riscontri.

In questi anni, da quando Denise Pipitone è scomparsa, sono susseguiti indagini, processi, interrogatori, errori e false piste ma della figlia di Piera Maggio e Piero Pulizzi non c’è ancora nessuna traccia. Il primo settembre di quest’anno il padre il padre ha deciso di scrivere un post per ricordare la sua piccola (se viva oggi Denise Pipitone avrebbe 22 anni).

Leggi anche: Denise Pipitone, condannata la ex pm Maria Angioni: la decisione del giudice

Scomparsa di Denise Pipitone, la madre riceve la tessera sanitaria


Scomparsa di Denise Pipitone, la madre riceve la tessera sanitaria

“Diciotto anni senza poter festeggiare i tuoi compleanni perdendoci i momenti più belli. 18 anni di angosce, lacrime e mancata felicità – si leggeva ancora nel post del padre di Denise, che parlava anche a nome della madre – 18 anni senza di te, senza gli abbracci e i baci della tua cara mamma. In questo giorno particolare, abbiamo deciso in modo privato di lanciare in cielo un mega cuore rosa con su scritto una dedica per te mia dolcissima rondinella”.

Denise Pipitone è scomparsa da 18 anni ma i genitori non hanno mai smesso di cercarla. Oggi Piera Maggio ha ricevuto a casa la nuova tessera sanitaria della figlia e sui social ha pubblicato la foto del documento inviato: “Da una parte tanta amarezza, dall’altra lo Stato italiano ci fa sentire la presenza di nostra figlia… perlomeno con il codice fiscale che era in scadenza”, ha scritto Piera Maggio sui social.

“Denise c’è, fino a prova contraria”, ha concluso la madre di Denise Pipitone a corredo della foto della nuova tessera sanitaria della figlia. Nei giorni scorsi l’ex pm Maria Angioni è stata condannata a un anno di reclusione con sospensione della pena. Nella sentenza si fa chiaro riferimento a depistaggi e negligenze nella prima fase dell’indagine sulla scomparsa della bimba di Mazara del Vallo, avvenuta il primo settembre 2004.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004