Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Rischio alluvioni lampo”. Meteo Italia, weekend all’insegna del maltempo: le regioni più colpite

  • Italia

L’autunno è arrivato. Dopo una lunga fase interlocutoria caratterizzata da temperature miti sull’Italia e in alcuni casi anche caldo fuori stagione, la stagione autunnale entra nel vivo con il suo carico di piogge e cielo coperto. Anche le temperature si stanno abbassando con le minime che sono sotto i 10 gradi e le massime che raramente superano i 15. Il tutto a causa della seconda perturbazione del mese di novembre attualmente in transito sull’Italia che porta con sé piogge e le temperature, conseguenza. si abbassano.

Nella giornata di venerdì 18 novembre la perturbazione ha mostrato i propri effetti nella mattinata e le piogge sono cadute nelle zone centrali dell’Italia con tempo più asciutto al Sud. Accumuli di acqua fino a 40mm sulla fascia tirrenica fino alla Calabria. Non si sono registrate precipitazioni di rilievo al Nord (piogge deboli solo su Romagna e basso Veneto): insomma, la fase siccitosa pare proprio non voler finire su questo settore d’Italia.

Leggi anche: Maltempo Italia, bomba d’acqua sulla città: strade allagate, auto bloccate, disagi e danni

meteo italia piogge e nubifragi rischio alluvioni


Meteo Italia, nel weekend piogge e nubifragi: rischio alluvioni

La situazione meteo cambia nel weekend tra sabato 19 e domenica 20 novembre a causa dell’arrivo sull’Italia di una vasta area di bassa pressione sospinta da venti provenienti da sud e alimentata da masse d’aria di origine polare-marittima che dal Nord Atlantico raggiungerà il bacino del Mediterraneo causerà intense precipitazioni. Come rivela Ilmeteo.it, le correnti fredde arrivano dalla Porta del Rodano (Francia sudorientale) e favoriranno la formazione di un ciclone in grado di scatenare fenomeni meteo importanti, anche sotto forma di nubifragi e violente raffiche di vento. Si prevedono accumuli fino a oltre 40 millimetri in 24 ore su Lazio, Campania e Calabria.

meteo italia piogge e nubifragi rischio alluvioni

Stando a quanto riporta IlMeteo.it, tempo abbastanza perturbato sabato 19 novembre soprattutto al Centro-Sud: le aree dove si prevedono accumuli fino a oltre 40 mm in 24 ore, ovvero 40 litri di pioggia per metro quadrato sono Lazio, Campania e Calabria. Il pericolo maggiore con questo tipo di ingressi perturbati riguarda la possibile stazionarietà dei fenomeni temporaleschi che potrebbero insistere molte ore sempre sulle medesime regioni, provocando anche delle alluvioni. Domenica 20 novembre il vortice si muoverà velocemente verso Sud-Est, liberando dal maltempo le regioni centrali dove tornerà a splendere il sole come al Nord, sia pure in un contesto decisamente più freddo.

meteo italia piogge e nubifragi rischio alluvioni
meteo italia piogge e nubifragi rischio alluvioni

Sono attese infatti le prime gelate di stagione fin sulle pianure settentrionali, dove al mattino presto le temperature si attesteranno intorno agli 0°C, specie su Piemonte e Lombardia. Al Sud ancora condizioni instabili. Infine dall’inizio della prossima settimana – lunedì 21 novembre – gli esperti de IlMeteo.it prevedono l’arrivo di neve a partire da quota 800-1000 metri. Le regioni interessate dovrebbero essere Lombardia (Valtellina, Valcamonica), Trentino Alto Adige, Veneto (Dolomiti bellunesi, Altopiano di Asiago) e Friuli Venezia Giulia.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004