Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Maltempo Italia, bomba d’acqua sulla città: strade allagate, auto bloccate, disagi e danni

  • Italia

Il maltempo colpisce la città di Napoli. Sul capoluogo campano si è abbattuta una bomba d’acqua stamattina – mercoledì 16 novembre – provocando allagamenti anche a causa delle caditoie ostruite dal fogliame: in poco tempo le strade sono diventate fiumi in piena e due donne sono rimaste intrappolate nelle loro auto rispettivamente a Portici e a Villaricca. I carabinieri di Villaricca hanno soccorso una donna di 47 anni che era rimasta bloccata in auto: la pioggia caduta copiosa ha generato un torrente che ha trascinato l’auto in un punto in cui l’acqua era particolarmente alta.

La donna sta bene, per lei solo tanto spavento grazie all’aiuto del comandante della stazione e del suo vice che sono riusciti a liberarla dall’auto che era allagata per metà e l’hanno portata in salvo. Anche a Portici si registrano gravi disagi: in via Cardano una donna era intrappolata nella sua auto. L’acqua era altissima e non riusciva ad aprire lo sportello per uscire. Gli agenti della polizia locale giunti sul posto hanno tranquillizzato la donna e poi l’hanno liberata.

Leggi anche: Meteo Italia, quando arrivano freddo e neve: le previsioni

maltempo napoli


Maltempo Napoli, strade come fiumi: allagata la stazione Garibaldi

Disagi si registrano nella città di Napoli. Il bilancio della pioggia che si è abbattuta nel capoluogo indica la chiusura della stazione Garibaldi, linea 1 della metropolitana limitata, linee bus deviate e una linea del tram sospesa. Su Napoli vige l’allerta gialla come in gran parte della Campania per il maltempo. La bomba d’acqua che ha interessato Napoli ha avuto ripercussioni in particolare nella stazione Garibaldi, attuale capolinea della Linea 1 della metropolitana posto nell’omonima piazza, dove si sono verificati allagamenti e infiltrazioni.

maltempo napoli

Stazione chiusa al pubblico ed è stata limitata la circolazione dei treni fino alla stazione Duomo. Inoltre a causa di un malore che ha colpito un passeggero è stata sospesa la circolazione su tutta la tratta per consentire i soccorsi. Inoltre temporaneamente è stata sospesa linea 4 del tram, che collega il quartiere San Giovanni a Teduccio con via Marina: la causa è sempre l’allagamento della sede tramviaria. Deviate, invece, le linee bus 116 (Brin – Viale delle Metamorfosi (Ospedale del Mare) – Serao) e 191 (via Argine – Ponte di Casanova) a causa dell’allagamento della sede stradale in via Volpicella, via dell’Abbeveratorio e via del Macello.

maltempo napoli

Come scrive il Corriere del Mezzogiorno, la Protezione Civile ha prorogato l’allerta meteo “gialla” per la fascia costiera di tutta la regione Campania fino alle 12 di domani, giovedì 17 novembre: il tempo dovrebbe migliorare invece per l’Alto Volturno e Matese. “Permane però il rischio idrogeologico giallo, anche in assenza di temporali e precipitazioni per effetto della saturazione dei suoli” e “si raccomanda alle autorità competenti di mantenere in essere tutte le misure atte a prevenire, mitigare e contrastare gli effetti dei fenomeni previsti”.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004