Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
meteo italia scuole chiuse ciclone

Meteo, ciclone artico ‘Thor’ sull’Italia: neve e gelo anche in pianura. Prime scuole chiuse

  • Italia

Neve e maltempo, scuole chiuse. Proprio in queste ore di lunedì 16 gennaio gli italiani stanno assaggiando temperature e meteo davvero invernali. Dopo tanto sole e termometri decisamente sopra la media stagionale qualcuno dirà ‘finalmente’ arriva il freddo. Freddo e neve sono in arrivo al nord dove le previsioni indicano imbiancate anche le pianure e non solo i rilievi montuosi. Come sottolinea anche 3BMeteo l’Italia, e non solo, sarà interessata in questa settimana da correnti polari marittime.

Il freddo che già si fa sentire in queste ore nell’Italia del nord si farà strada in questi giorni anche al Centro e poi al Sud. La neve è attesa inizialmente dai 400-900m a seconda delle zone, poi in serata anche ai 300-600m. Non si escludono fiocchi a Bolzano, Trento e Belluno e in genere a quote superiori sull’Emilia Romagna e sulle Alpi Marittime. Inoltre l’aria fredda in arrivo dalla Groenlandia creerà un ciclone mediterraneo che i meteorologi hanno chiamato Thor.

Leggi anche: Sinisa Mihajilovic, a un mese dalla morte la scoperta sulla tomba

meteo italia scuole chiuse ciclone


Neve e maltempo, allerta meteo e scuole chiuse

A Napoli c’è l’allerta meteo arancione e per martedì 17 gennaio è previsto un peggioramento. Tanto che il sindaco del capoluogo campano, Gaetano Manfredi, ha deciso di chiudere le scuole. Sono attese precipitazioni diffuse, temporali e rovesci con raffiche di vento molto forti. Oltre alle scuole pubbliche e private su tutto il territorio comunale resteranno chiusi i parchi, i cimiteri e pure lo storico castello Maschio Angioino.

meteo italia scuole chiuse ciclone

Mentre al nord anche in pianura è prevista la neve il ciclone Thor porterà tanta pioggia sul versante tirrenico. Nella giornata di martedì 17 gennaio piogge e nubifragi colpiranno Toscana, Lazio, Sardegna, Umbria e Campania. Sono previste punte di 150 mm in 24 ore sulla regione del Sud e fino a 70-100 mm sulle altre. Sarà dunque un “doppio attacco”, da una parte neve e dall’altra piogge abbondanti in quella che viene considerata come la più grande ondata di maltempo del nuovo anno.

Antonio Sanò, direttore de IlMeteo.it, spiega: “Questa particolare situazione si viene a creare quando l’alta pressione delle Azzorre dall’oceano Atlantico si innalza fin verso la Groenlandia pescando così aria gelida polare che rapidamente scorrerà verso il cuore del continente fino a raggiungere anche il Mediterraneo centrale, quindi l’Italia”.

Arresto Matteo Messina Denaro, la scoperta su cartella clinica e regali ai medici


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004