Manuel Busato crisi glicemica cade balcone muore

Crisi improvvisa, Manuel cade dal balcone e muore davanti alla compagna. Aveva 45 anni

Una tragedia assurda, che ha lasciato nel profondo dolore la famiglia e gli amici di Manuel Busato, quarantacinque anni, padre di una bimba di un anno e in attesa del secondogenito, morto dopo essere precipitato dal primo piano della sua abitazione in via Matteotti.

Nel primo pomeriggio del 1 gennaio 2022, Manuel Busato ha avuto una forte crisi glicemica in seguito alla quale è entrato in stato confusionale e dopo aver aperto la portafinestra per uscire sul terrazzo ha perso l’equilibrio precipitando al suolo. Un volo che purtroppo non gli ha lasciato scampo. Inutili i soccorsi intervenuti immediatamente sul posto con un’ambulanza del Suem partita dall’ospedale di Santorso.

Manuel Busato crisi glicemica cade balcone muore

Il personale medico non ha potuto fare altro che constatare il decesso dell’uomo, che soffriva di diabete fin da bambino ma conduceva una vita come tutti, tra lavoro, amici e famiglia. Manuel era padre di una bambina di un anno e in attesa di diventare papà per la seconda volta. I funerali del 45enne sono stati fissati per venerdì 7 gennaio alle ore 15 nella Chiesa Parrocchiale di Marano dove saranno in tanti a volerlo salutare.


Manuel Busato crisi glicemica cade balcone muore

Per aiutare la famiglia di Manuel Busato è stata attivata una raccolta fondi. “L’Amministrazione comunale di Marano Vicentino esprime profondo sgomento per la prematura scomparsa di Manuel Busato. La comunità tutta, in queste ore durissime, abbraccia la compagna di Manuel con la loro amata figlia e con il loro amore che ancora deve arrivare, i genitori, la sorella, i parenti, i tanti amici e amiche”, spiega il sindaco di Marano Marco Guzzonato, particolarmente provato dalla morte del ragazzo che conosceva personalmente.

“L’Amministrazione desidera, inoltre, segnalare la bella iniziativa solidale dei coscritti di Manuel, che stanno promuovendo una raccolta fondi per la sua famiglia. L’Iban per le donazioni è IT 62 O 08669 60490 009000 957935, intestato alla famiglia Busato. Delle cassette per la raccolta fondi saranno anche predisposte in chiesa e un altro punto di raccolta si trova presso Fantasy Gold di Marano Vicentino”, si legge nella nota del Comune.

Pubblicato il alle ore 10:22 Ultima modifica il alle ore 10:22