Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Francesco Rovida è morto

“Il piccolo si è arreso”. Francesco, morto a 3 anni: tornava dal primo giorno di asilo

  • Italia

Francesco Rovida è morto. Il piccolo di 3 anni di Sondrio non ce l’ha fatta e si è dovuto arrendere all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo. Il piccolo era stato ricoverato nella struttura ospedaliera bergamasca in gravissime condizioni nel pomeriggio del 5 settembre, dopo un incidente stradale avvenuto all’interno della galleria di Bolladore, lungo la Strada della Rinascita. Il piccolo Francesco era con la mamma, rimasta a sua volta ferita per fortuna in modo non grave.

I due stavano facendo ritorno a casa, a Sondalo, dopo il primo giorno d’asilo. Doveva essere una giornata bellissima, di racconti e ricordi. Ma il destino beffardo aveva altri piani. La Polo durante il tragico si scontra frontalmente con una Volkswagen Golf che, in quel momento, procedeva nella direzione opposta di marcia. Un frontale pesantissimo che non lascia scampo al piccolo di 3 anni. Sin da subito infatti, le condizioni del piccino apparse subito molto serie ai soccorritori di Areu.

Francesco Rovida è morto


Francesco Rovida è morto: lutto a Sondalo

A distanza di qualche giorno la morte del piccolo Francesco Rovida. Sotto choc i genitori, trasferitasi nel paese valtellinese per lavorare in un’azienda farmaceutica della zona. Il padre, Giacomo Rovida, 29 anni, originario di Melegnano, guida la sezione Cai di Sondalo e ama molto le montagne della Valtellina.

Francesco Rovida è morto

Sino alla conclusione degli studi al liceo Scientifico “Vincenzo Benini“ ha vissuto nell’hinterland milanese, poi l’iscrizione all’Università della Montagna di Edolo, nella bresciana Valcamonica. I carabinieri della Compagnia di Tirano, guidata dal capitano Luca Rossi, stanno ancora cercando di capire cosa sia successo: ci vorrà del tempo.

Senza parole il parroco, don Giacomo Folini, che ora potrà celebrare il funerale del piccolo, in attesa che prima venga eseguita l’autopsia disposta dall’autorità giudiziaria. “Di fronte a fatti tragici come questi non c’è molto da dire – dice il sindaco di Sondalo, Ilaria Peraldini -. Esprimo la mia vicinanza a questa famiglia, tutta Sondalo si stringe attorno al dolore di questi genitori. Siamo sgomenti. Ora dobbiamo stare vicino alla famiglia di Francesco in questo momento di dolore”.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004