Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Francesco Rodia Morto Malore Santa Lucia di Serino

“Francesco non c’è più”. Morto a 24 anni, un malore in casa poi l’inutile corsa in ospedale

  • Italia

Francesco Rodia morto per un malore a Santa Lucia di Serino, un paese in provincia di 24 anni. Da un momento all’altro il giovane, che aveva solamente 24 anni, ha capito di non sentirsi bene e improvvisamente la situazione è peggiorata. Ha accusato un mancamento all’interno della sua casa e i suoi parenti hanno allertato immediatamente il 118. Quando i soccorritori sono arrivati sul posto, lo hanno rianimato e hanno disperatamente tentato di portare in ospedale il ragazzo.

Francesco Rodia morto per un malore a Santa Lucia di Serino. E inutile si è rivelata la corsa verso il nosocomio, visto che i medici non hanno potuto fare altro che confermare l’avvenuto decesso. Letteralmente sotto choc l’intero paese campano, che conosceva benissimo il 24enne essendo un rappresentante dell’Equipe Acr di Avellino nonché presidente dell’Azione Cattolica del comune avellinese. E proprio l’Azione Cattolica ha voluto scrivere un ultimo commovente messaggio. E nei giorni scorsi per un malore è invece morto Davide De Luca in provincia di Teramo.

Francesco Rodia Morto Malore Santa Lucia Di Serino


Francesco Rodia morto per un malore a Santa Lucia di Serino (Avellino)

Francesco Rodia morto per un malore a Santa Lucia di Serino. Questo il pensiero dell’Azione Cattolica, dopo aver saputo della dipartita del suo presidente: “Questa è la pagina più triste della storia della nostra associazione parrocchiale. Francesco, dal cuore enorme, il nostro Presidente, giovane 24enne, ci ha lasciati improvvisamente. Gli dedichiamo questi versi ‘Sorella dagli occhi di teschio quell’attimo hai pianto anche tu. Un gelido bacio e Francesco non c’era più. Non c’era più. Non era più tra noi’”.

Francesco Rodia Morto Malore Santa Lucia Di Serino

E a salutarlo ci ha pensato anche il sindaco del paese irpino, Ottaviano Vistocco, che ha scritto: “La scomparsa prematura di Francesco Rodia ha sconvolto la comunità di Santa Lucia di Serino, un forte senso di incredulità e profonda tristezza pervadono in ognuno di noi che abbiamo avuto l’onore e la Grazia di Dio di poter condividere momenti con Francesco, un figlio e un padre della comunità di Santa Lucia, figlio in quanto giovane di questa terra e padre in quanto il suo splendido e grande cuore lo ha reso educatore a sostegno dei tanti piccoli della nostra comunità”.

Nella serata del 13 luglio, a partire dalle ore 21, prevista una veglia di preghiera in memoria del 24enne Francesco Rodia, morto per un malore improvviso in casa. La veglia si terrà all’interno della chiesa parrocchiale di Santa Lucia di Serino. E nel messaggio è stata scelta una frase molto bella: “Abbi cura di splendere”. Un addio inaspettato per tutti.

“Come sta davvero papà”. Pippo Franco, dopo il malore e il ricovero parla il figlio Gabriele


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004