Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
piera maggio

Caso Denise Pipitone, la notizia della morte di Giovanni Aricò

  • Italia

Denise Pipitone è scomparsa da 18 anni ma i genitori non hanno mai smesso di cercarla. Un dolore più vivo che mai. Scrive poco tempo dai l padre di Denise, anche a nome di Piera Maggio. “Diciotto anni senza poter festeggiare i tuoi compleanni perdendoci i momenti più belli. 18 anni di angosce, lacrime e mancata felicità. 18 anni senza di te, senza gli abbracci e i baci della tua cara mamma. In questo giorno particolare, abbiamo deciso in modo privato di lanciare in cielo un mega cuore rosa con su scritto una dedica per te mia dolcissima rondinella”.


Parole di chi non è rassegnato a perdere la speranza. Una speranza coltivata, sussurrata, accarezzata grazie anche ad un uomo di cui oggi si piange la scomparsa: a 71 anni se n’è andato Giovanni Aricò, avvocato di origine campana (nato a Caserta) al fianco di Piera Maggio, Piero Pulizzi e all’avvocato Frazzitta, al processo per il sequestro di Denise Pipitone.

Leggi anche: Denise Pipitone, condannata la ex pm Maria Angioni: la decisione del giudice

Morto Giovanni Aricò


Morto il penalista Giovanni Aricò, lavorò al caso Denise Pipitone


Piera Maggio che ha voluto dare un ricordo su Facebook: “Sono profondamente dispiaciuta nel sapere della dipartita dell’avvocato Giovanni Aricò – ha scritto Piera Maggio – . Ho avuto modo di ascoltarlo, un uomo pacato ed elegante che riusciva ad essere una persona capace di trasmettere il suo amore e dedizione per la professione che svolgeva. Era un eccellente penalista”.

Morto Giovanni Aricò


E ancora: “Adesso posso dirlo, grazie alla sua stimata conoscenza, non a caso gli ho dedicato un mio post. Scrissi una sua frase che mi disse durante una nostra conversazione davanti al mio sconforto, dopo aver appreso la sentenza in Cassazione”. Parole a cui fanno seguito quelle dell’avvocato Frazzitta. “È venuto a mancare un grande penalista che con spirito di liberalità”.

Morto Giovanni Aricò


“Mi aveva affiancato nel processo per il sequestro di Denise Pipitone davanti la Suprema Corte; un uomo di una sapiente semplicità, un oratore capace di cogliere con puntuale precisione il tema del decidere. Mancherà a tutti noi la saggezza di un avvocato che è stato e sarà esempio per intere generazioni”.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004