Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Covid Isolamento Obbligatorio Tamponi

Covid, l’annuncio del ministro Schillaci su tamponi e quarantena

  • Italia

Novità in arrivo sulla questione Covid e in particolare sull’isolamento obbligatorio e i tamponi. Le ultime notizie sono state diffuse dal sito de La Repubblica, che ha anche riportato alcune dichiarazioni del ministro della Salute, Orazio Schillaci. Col nuovo governo di centrodestra, capitanato dalla premier Giorgia Meloni, si erano ipotizzati cambiamenti su questo tema spinoso. Ovviamente bisognerà comprendere come proseguirà l’andamento dei contagi, ma tra non molto potrebbero essere assunte decisioni importanti.

Sul Covid e sulle possibili variazioni su isolamento obbligatorio e tamponi, il ministro ne ha discusso nel corso di un incontro dal titolo Prevenzione vaccinale dei soggetti adulti fragili o immunocompromessi, la nuova priorità, che si è svolto nella capitale Roma. Al momento ci sarebbero due ipotesi allo studio, che sono state sviscerate nei dettagli da Repubblica. La prima è quella messa a punto dall’istituto Spallanzani, che ha fatto riferimento a ciò che potrebbe accadere con persone che hanno pochi sintomi o nessuno.

Leggi anche: Covid e influenza in Italia, il parere di Fabrizio Pregliasco

Covid Isolamento Obbligatorio Tamponi


Covid, novità in vista su isolamento obbligatorio e tamponi

Parlando sempre del tema Covid e dell’isolamento obbligatorio nonché dei tamponi, c’è la possibilità che chi risulterà positivo, ma senza sintomi o con pochi, non dovrà più fare il test dopo 5 giorni per poter uscire dalla propria abitazione. Basterebbe mettersi una mascherina per 5 giorni. Poi c’è anche la seconda opzione, che prevedrebbe la cancellazione totale dell’isolamento. Ma in questo caso dovrebbe esserci una riduzione massiccia dei contagi. Ma ora andiamo a vedere cosa ha detto precisamente il ministro della Salute.

Covid Isolamento Obbligatorio Tamponi

Schillaci ha affermato: “Siamo al lavoro per rendere più breve la quarantena di chi è positivo, eventualmente eliminando anche il tampone. Stiamo lavorando sul tema dell’isolamento, i dati sono buoni e se miglioreranno saranno adottate regole meno rigide. Non si tratta di una questione politica, due paesi molto diversi dal nostro punto di vista politico al governo, ovvero Spagna e Inghilterra, hanno cancellato la quarantena. Sentiremo Istituto Superiore di Sanità, Aifa e Spallanzani – ha aggiunto il ministro -“.

Infine, Schillaci ha esclamato: “Sappiamo come funziona il meccanismo dei tamponi, che molti non fanno. Vedremo sempre quali sono i dati, nel caso in cui ci saranno peggioramenti”. Quindi, sarà sicuramente fatta una valutazione più dettagliata nei prossimi giorni o settimane e poi sarà presa una decisione definitiva.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004