Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Covid Positivi Tampone Isolamento

Stop al tampone, le nuove regole Covid del governo

  • Italia

Novità in arrivo sul Covid e coloro che sono risultati positivi. Infatti, è stata ormai assunta una decisione inerente il tampone per uscire dall’isolamento. A riferire tutto è stata l’agenzia di stampa giornalistica Ansa e il sito de La Repubblica, che hanno illustrato le nuove notizie. Già nei giorni scorsi il ministro della Salute del governo Meloni aveva fatto capire chiaramente che ci sarebbero stati provvedimenti diversi e ora l’esecutivo di centrodestra sta per attuare ciò che si era prefissato di raggiungere.

Sul Covid e i positivi cambia tutto per quanto concerne il tampone, che ha poi la funzione di riuscire ad uscire dall’isolamento in caso di negatività. Allo stato attuale coloro che sono infettati dal coronavirus, sono obbligati a rimanere in quarantena e a non uscire quindi di casa per la durata di cinque giorni consecutivi. Poi al termine di questo breve periodo di tempo è necessario sottoporsi ad un tampone, che deve risultare negativo per avere il via libera e riprendere la vita quotidiana.

Leggi anche: Covid, l’annuncio del ministro Schillaci su tamponi e quarantena

Covid Positivi Tampone Isolamento


Covid e positivi, novità sul tampone per uscire dall’isolamento

Questa la legge precedente a quella che starebbe nel decreto Rave del governo, che fa riferimento anche al Covid e agli individui positivi e soprattutto al tampone utile per uscire dall’isolamento: “La cessazione del regime di isolamento consegue all’esito negativo di un test antigenico rapido o molecolare per la rilevazione del Covid, effettuato anche presso centri privati a ciò abilitati”. Ma ora invece questa norma è destinata ad essere modificata, quindi i pazienti affetti dal coronavirus potranno comportarsi diversamente.

Covid Positivi Tampone Isolamento

Con la nuova legge presente nel decreto Rave, che entro la fine di dicembre dovrà essere approvata definitivamente, è spiegato che l’isolamento dei positivi al Covid finirà dopo i 5 giorni senza avere l’obbligo di fare un tampone. Inoltre, fino al 30 giugno 2023 sarà prevista anche la sospensione delle multe da 100 euro per coloro che hanno 50 anni e più. Inoltre, non ci sarà l’obbligatorietà di avere il green pass per accedere nelle strutture sanitarie e anche nelle sale di aspetto dei pronto soccorso.

Per quanto riguarda il via libera dopo 5 giorni senza effettuare un tampone, c’è da chiarire l’aspetto legato a coloro che avranno ancora sintomatologia da coronavirus. Probabilmente ci sarà una circolare del ministro della Salute, Schillaci, che chiarirà tutti i dubbi che sono ancora presenti.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004