Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Covid, nuove regole dal governo Meloni: l’annuncio del ministro Schillaci

  • Italia

I contagi da Covid sono in leggera salita soprattutto nell’ultima settimana. Il monitoraggio è stato effettuato dalla Fondazione Gimbe ed è relativo alla settimana 18-24 novembre. In salita anche i ricoveri ordinari (+9,1%) ed i decessi, mentre registrano un lieve aumento le terapie intensive (+1,2%), secondo i dati diffusi dalla Fondazione. Ancora in calo le somministrazioni della quarta dose di vaccino (-14,5%): attualmente scoperte quasi 3 persone su 4.

Si tratta comunque di numeri ampiamente gestibili per il sistema sanitario che deve far fronte a una importante crescita di casi di influenza che per questa stagione “picchia duro”, come ha affermato in una intervista a Repubblica Salvatore Bauleo, segretario della Fimmg di Bologna, la principale associazione di categoria. In sostanza la situazione per quanto riguarda il Covid è sotto controllo e sono previsti cambiamenti in tema di isolamento domiciliare. Alle nuove regole sta lavorano il ministro della salute Orazio Schillaci che ha parlato delle modifiche riguardanti l’isolamento domiciliare.

Leggi anche: Covid, il sintomo che compare giorni prima: di cosa si tratta

covid nuove regole isolamento asintomatici


Covid, cambiano le regole per gli asintomatici

Lo ha detto a Campobasso in occasione dell’inaugurazione dell’Anno accademico dell’Università del Molise: “Stiamo lavorando per fa sì che gli asintomatici possano dopo cinque giorni rientrare nelle loro attività. Su questo, a breve, presenteremo un disegno di legge” ha spiegato il ministro. In sostanza si va verso la gestione della quarantena da coronavirus con un comportamento simile a quello che si tiene per l’influenza. E quindi isolamento a casa per cinque giorni dalla positività e – nel caso di scomparsa dei sintomi – possibilità di rientro a lavoro senza esibire il tampone della negatività.

covid nuove regole isolamento asintomatici

Inoltre sono ancora valide le norme anticovid sulla scuola fornite ad inizio anno scolastico dal Ministero dell’istruzione. Le persone positive sono sottoposte all’isolamento, per il rientro a scuola è necessario il test antigenico rapido o molecolare con esito negativo. Cinque giorni d’isolamento per asintomatici o asintomatici da almeno due giorni ed in presenza di test finale negativo, nel caso di contatti con casi positivi, invece, non sono previste misure speciali.

covid nuove regole isolamento asintomatici

Infine, dato l’isolamento obbligatorio di cinque giorni, può avvenire che il positivo – che sia docente, studente o personale Ata – rientri a scuola, ma i contatti obbligati all’utilizzo della mascherina FfP2 dovranno proseguire fino al decimo giorno dalla data del contatto.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004