Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Coronavirus Istituto Spallanzani Covid 23

“Questo è il Covid-23”. Gli esperti dello Spallanzani aprono una nuova fase dell’emergenza

  • Italia

Novità importanti sul coronavirus sono giunte dall’istituto Spallanzani di Roma, come scritto dal sito Il Paragone in queste ore. Si sta ormai parlando di Covid-23 e si sta ovviamente scoprendo qualcosa in più in merito a questa nuova denominazione del virus. L’istituto ha voluto dire la sua in un convegno, in particolare mentre si svolgeva il meeting di insediamento del board scientifico internazionale. E gli italiani hanno potuto apprendere qualcosa in più su questa nuova fase che li attende.

Dunque, sul tema coronavirus c’è stato un intervento significativo dell’istituto Spallanzani che ha parlato di Covid-23. Poche ore fa invece ha preso la parola l’esperto Massimo Galli all’Adnkronos Salute, il quale ha posto l’accento sul vaccino antinfluenzale e anti-Covid: “Stiamo vedendo riemergere molte infezioni. Ma il virus influenzale non è banale, è utile essere un po’ prudenti. Si fa un piacere a se stessi e agli altri vaccinandosi. La doppia vaccinazione, insieme al richiamo Covid, è una sacrosanta indicazione”.

Leggi anche: Influenza e Covid, le indicazioni di Massimo Galli

Coronavirus Istituto Spallanzani Covid 23


Coronavirus, l’istituto Spallanzani parla di Covid-23

Tornando all’articolo in questione e alle ultime informazioni sul coronavirus, l’istituto Spallanzani della capitale Roma ha parlato apertamente di Covid-23 in questo modo, come sottolineato da Il Paragone: “Ci troviamo in una fase pandemica assolutamente nuova, che potremmo definire oggi Covid-23, in cui il virus pur persistendo va verso una fase di endemizzazione”. E dopo queste affermazioni dell’istituto nazionale malattie infettive c’è stata la presa di posizione anche del ministro della Salute del governo Meloni.

Coronavirus Istituto Spallanzani Covid 23

Il ministro Schillaci ha detto: “Questo convegno è particolarmente importante perché, con un board internazionale di altissimo livello, mette l’Irccs Spallanzani del nostro sistema sanitario nazionale al centro della prevenzione di future possibili pandemie, dopo che l’Istituto è stato un baluardo fondamentale negli anni passati proprio per la lotta a Covid-19. Quindi una continuità nell’eccellenza, testimoniata dall’evento scientifico che oggi andiamo a sviluppare”, ha concluso il ministro della Salute.

Nei giorni scorsi è stato rivelato che in una settimana il numero dei ricovero è aumentato del 24,2% con un raddoppio di coloro che si trovano in terapia intensiva. Il presidente Fiaso, Migliore, ha dichiarato: “Col cambio di stagione e il freddo il virus ha ripreso a circolare ampiamente”.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004