Caso Bibbiano, dopo Laura Pausini si indigna anche Nek: l’artista attacca il Pd

Il caso Bibbiano sta tenendo banco in tutta Italia, anche tra i vip e i personaggi dello spettacolo. Così, dopo le parole di Laura Pausini, che aveva sollevato una bufera mediatica ed era stata costretta a precisare la natura non politica del suo post, ecco che arriva anche il messaggio di Nek. Un post che nel giro di pochissimi minuti è diventato virale, con migliaia di condivisioni, mi piace e commenti. E che rischia di generare nuove polemiche.

“Sono un uomo e sono un papà. È inconcepibile che non si parli dell’agghiacciante vicenda di #Bibbiano. Penso a mia figlia e alla possibilità che mi venga sottratta senza reali motivazioni solo per abuso di potere e interesse economico. Intere famiglie distrutte. Serve giustizia!”. Con queste parole il cantante, il cui nome reale è Filippo Neviani, ha voluto dire la propria su una questione delicata. Ma scegliendo la foto, fa una mossa politica ben precisa. Continua a leggere dopo la foto.


La foto che ha scelto Nek, infatti, è uno striscione in cui si attacca il Partito Democratico, più volte tirato in ballo su questa questione. “Parlateci di Bibbiano”, con la lettera P e la D colorate come il simbolo del partito. L’accusa dell’artista, insomma, è che i media tradizionali stiano dando pochissimo spazio alla vicenda di Bibbiano, parlando poco o addirittura tacendo. A guardare i notiziari, però, e le pagine dei giornali nazionali e locali, le notizie, le dichiarazioni e le ricostruzioni su questo caso sono sempre tantissime e se ne parla veramente tanto. Continua a leggere dopo la foto.

Leggi anche...

“Questa notizia è uno scandalo per il nostro Paese e dovrebbe essere la notizia vera di cui tutti parlano schifati. Per chi non sa ancora di cosa parlo scrivete ‘Bibbiano’ su Google e leggete. E poi scrivete, su questi maledetti social che usiamo solo per le cavolate, cosa pensate di queste persone che strappano i figli alle loro famiglie” cosi aveva scritto Laura Pausini, subito ringraziata dal leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni e ricevendo un’immediata lettura politica. Continua a leggere dopo la foto.

Anche il messaggio di Nek ha creato tensioni e divisioni, anche tra i propri fans. Come del resto le parole di J AX contro Matteo Salvini. Perché quando a parlare sono personaggi dello spettacolo, la risonanza è sempre grande. Nel bene e nel male.

Cade nell’idromassaggio e rischia di annegare. Gravissima bimba di 4 anni

Pubblicato il alle ore 19:54 Ultima modifica il alle ore 19:56 Tag