Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Andrea Mazzetto è morto

“Per una maledetta foto”. Andrea precipita nel vuoto e muore, aveva 30 anni: il racconto della fidanzata

  • Italia

Tragedia a Rovigo, dove Andrea Mazzetto è morto precipitando da una scarpata. Il ragazzo di 30 anni della provincia di Rovigo, ha perso la vita nel primo pomeriggio di sabato 20 agosto, in un dirupo da un massiccio sulla Val d’Astico, a Rotzo, sull’Altopiano di Asiago (Vicenza). Si è trattato, tra l’altro, di un terribile volo di un centinaio di metri, sotto gli occhi della fidanzata che si trovava con lui. Da quello che riportano le autorità, sembra che il giovane stesse cercando di recuperare un cellulare, caduto alla fidanzata.

A quel punto Andrea si è sporto nel precipizio perdendo l’equilibrio e finendo in un burrone. Ragazzo e ragazza si trovavano nei pressi dello sperone “Altar Knotto”, una formazione rocciosa da cui si ha una visuale sulla sottostante Val D’Astico. È proprio qui che il giovane ha perso l’equilibrio ed è volato nel vuoto. Testimone oculare della tragedia la compagna.

Andrea Mazzetto è morto


Andrea Mazzetto è morto precipitando da una scarpata

È lei a dare l’allarme e naturalmente a restare sotto choc per l’accaduto. Le ricerche, che hanno coinvolto vigili del fuoco, Soccorso alpino e Suem 118, hanno poi consentito di recuperare la salma. Naturalmente, doverosi i controlli delle forze dell’ordine che stanno indagando sulle cause dell’incidente.

Andrea Mazzetto è morto

Poche ore dopo, sul luogo della tragedia, è arrivato anche il medico legale per l’accertamento della morte, che è avvenuta sul colpo. La salma è stata successivamente recuperata e trasportata all’ospedale di Asiago. Andrea Mazzetto di Rovigo, aveva una ditta d’imbiancatura e decorazioni, era molto conosciuto in città, figlio di papà Giovanni e mamma Rossana, aveva un fratello Enrico e una sorella Marta.

Andrea Mazzetto è morto

“La nostra maledetta ultima foto insieme. Sarai sempre con me, orsetto mio”. Lo scrive, in una ‘story’ sul proprio profilo Instagram, Sara Bragante, la fidanzata di Andrea Mazzetto, il trentenne di Rovigo morto. Una fine tragica e senza senso: può un cellulare valere più di una vita umana? Ma queste sono considerazioni che si dicono col senno del poi.

Scossa di terremoto in Italia, paura e gente in strada. La situazione


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004