Aenaria, l’Atlantide italiana diventa visitabile

Ischia, l’antica isola Aenaria, luogo di incontro ideale tra cultura e lavoro, individuo e storia. Ecco il leit motiv dell’iniziativa denominata “Antica Aenaria”, uno studio multidisciplinare della Baia di Cartaromana, sviluppato attraverso importanti campagne di scavi subacquei, che hanno condotto a straordinari rinvenimenti archeologici riportando alla luce parte dell’antico insediamento sommerso, verso la riscoperta delle radici della civiltà isolana. Il progetto mira alla riqualificazione dell’area e contestualmente a una possibilità di sviluppo occupazionale, tramite l’organizzazione di visite guidate nell’area archeologica sommersa con una barca con fondale a vetri, in attesa dell’istituendo parco archeologico sommerso dotato di percorsi di visita subacquei e della prossima apertura del museo civico all’interno della Torre di Michelangelo.