soleil sorge fidanzato carlo domingo

Soleil Sorge smascherata. “Mi sono rotto di stare in silenzio”: il vip pubblica audio e chat

Soleil Sorge è attualmente al GF Vip 6, dove continua essere tra i protagonisti assoluti e più chiacchierati della Casa. Nell’ultima puntata ha ricevuto la sorpresa della mamma e ha anche raccontato tra le lacrime del primo fidanzato Kevin, morto per overdose. L’influencer era nota anche prima al pubblico di Canale 5, per UeD ma anche per le ospitate da Barbara D’Urso e ora, mentre è nella Casa, è stata smascherata da Iconize. Ricordate il famoso “surgelato-gate”?

Ma a tirare di nuovo fuori per primo la storia della finta aggressione omofoba non è stato lui, all’anagrafe Marco Ferrero, ma Deianira Marzano. Quest’ultima ha scritto su Instagram di aver ascoltato un audio di Soleil Sorge in cui dà consigli a Iconize sulla finta aggressione. Lei lo ha ascoltato 7 mesi fa e aveva promesso che non ne avrebbe parlato. Ma ora l’ha fatto perché “stufa che lei va al GF Vip a fare la vittima quando invece è una stratega”.

Soleil Sorge “smascherata”

Dopo questo racconto in tanti si sono riversati sul profilo di Iconize per chiedergli di intervenire e lui ha poi postato prima un breve stralcio, poi l’intero audio, con la data e non solo. Nella chat che risale al 13 maggio 2020 tra Iconize e Soleil Sorge sembra chiaro a molti che parlassero del servizio andato in onda a Pomeriggio 5 in cui lui raccontava la finta aggressione che all’epoca si credeva fosse vera. Nell’audio lei dà consigli dettagliati a Iconize su come non risultare un bugiardo.


“Se dobbiamo parlare della recitazione eri troppo – dice Soleil Sorge – Non dico sgamabile, anzi in tutto quello che hai detto assolutamente no. Proprio come presenza televisiva, non guardavi la telecamera, eri tutto un po’ giù, dovevi essere più presente”. E ancora: “Eri un po’ moscio, però poteva starci nella situazione che eri triste. E guardavi costantemente Giorgio, ogni due parole che dicevi guardavi Giorgio: quello lo correggerei se fossi in te. Devi pensare al linguaggio fisico”.

soleil sorge iconize aggressione
soleil sorge iconize aggressione

“Mi sono rotto di stare in silenzio, lei è troppo str…za – dice invece Iconize, che ha deciso di parlare – Non voglio iniziare nessun circo mediatico, voglio mettere un punto e chiudere il cerchio. Finalmente ho avuto il coraggio di dire la verità, prima non ce l’ho fatta. sono stato zitto per troppo tempo mentre lei mi sputt….va. Sono riuscito anche a fare l’amico e a non far uscire questi messaggi. Io ho un lavoro, non voglio essere messo in mezzo a queste faccende tirate fuori da altri, mi sono sentito costretto a parlarne. Questa è la verità”.