Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Quanti anni di carcere”. Silvia Provvedi, brutta notizia sul fidanzato e padre della figlia

  • Gossip

Si è concluso a Reggio Calabria il processo con rito abbreviato denominato “Epicentro”: ed è stata una pioggia di condanne Il Gup Francesco Campagna ha inflitto 53 condanne a capi e gregari delle ‘ndrine di Reggio Città. Inflitte pene che vanno dai 2 ai 23 anni: tra i giudicati c’è anche Giorgio De Stefano, fidanzato di Silvia Provvedi del duo ‘Le Donatella’. Con la cantante ha avuto una figlia, Nicole, il 18 giugno 2020. Giorgio De Stefano è stato difeso dall’avvocato Antonio Bucci del foro di Napoli e dal legale Luca Cianferoni del foro di Roma: la richiesta era di 20 anni, il giudice monocratico ha erogato pena ridotta, 12 anni e 8 mesi.

La sua storia è stata raccontata dalla pagina Instagram The Pipol Tv: “Giorgio De Stefano si è presentato innanzi alla corte da incensurato. Nel corso del processo con rito abbreviato le contestazioni emerse sono state articolate. In tutte le fasi del procedimento la difesa ha sostenuto una tesi di segno contrario alle contestazioni mosse, ribadendo con forza l’estraneità all’associazione Ndrangheta di tipo storico”.

Silvia Provvedi fidanzato condannato a 12 anni di carcere


Silvia Provvedi fidanzato condannato a 12 anni di carcere

Inizialmente – come si legge su The Pipol Tv – la richiesta era di 20 anni. Il giudice monocratico, come si evince dal dispositivo, (si attendono 90 giorni per le motivazioni) ha erogato pena ridotta, 12 anni e 8 mesi, rispetto a quella richiesta dalla procura, di anni 20, derubricando il reato ed escludendo le aggravanti tra cui quella di capo promotore. La difesa farà appello all’esito delle motivazioni dichiarandosi altresì vicina alla compagna di Giorgio De Stefano, Silvia Provvedi, assicurando la tutela della sua immagine. Da sottolineare come Giorgio De Stefano abbia partecipato a tutte le udienze fornendo agli inquirenti tutti gli elementi possibili ai fini dell’accertamento della verità.

Silvia Provvedi fidanzato condannato a 12 anni di carcere

Da quando il compagno Giorgio De Stefano è finito al centro dell’inchiesta, Silvia Provvedi ha mantenuto uno stretto riserbo e non ha mai rilasciato dichiarazioni sulla vicenda. Nel momento in cui è arrivata la sentenza Silvia Provvedi si trovava in Sicilia assieme alla gemella Giulia e le due sono state protagoniste di un evento all’Ex Pirelli (Messina). “Buona notte dall’amore della mamma e del papà. A domani puzzola”, ha scritto in una Story Instagram Silvia, apparendo assieme alla piccola Nicole. La menzione al padre testimonia come la musicista continui a essere vicina al compagno.

Silvia Provvedi fidanzato condannato a 12 anni di carcere

Il fidanzato di Silvia Provvedi, Giorgio De Stefano, è stato tra le 20 persone arrestate in tutta Italia nell’ambito dell’operazione condotta contro i clan della ‘ndrangheta di Reggio Calabria De Stefano Tegano e Libri. Le accuse contro di lui sono associazione mafiosa, estorsione a imprenditori e commercianti, detenzione e porto illegale di armi, aggravati dal metodo e dalla agevolazione mafiosa. Figlio di un boss della ’ndrangheta, a Milano gestiva un locale frequentato dai vip, l’Oro Restaurant sui Bastioni di Porta Volta.

Il fidanzato di Silvia Provvedi “prelevato alle 4 del mattino”: i retroscena dell’arresto


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004