Tutti conoscono l’amante Patricia, ma la moglie di Pupo è Anna Erli: ecco chi è

Non molti sanno che Pupo ‘ha due mogli’. O meglio, una moglie e una compagna. Il cantante ed ex opinionista della quarta edizione del Grande Fratello Vip ha infatti una relazione bigama con la Anna e Patricia da circa 30 anni. Lui e Patricia Abati si sono incontrati nel 1989 e da allora non si sono mai lasciati. Manager di Enzo Ghinazzi, è diventata la sua compagna in una situazione da famiglia allargata, visto che il cantante era già sposato con Anna. E mentre Pupo è rimasto con la moglie, Patricia per il cantante ha lasciato il marito.

La compagna Patricia è nota al pubblico perché manager del cantante, mentre Anna ha preferito vivere la sua storia con Pupo lontano dal gossip. I due si conosciuti da ragazzini e tra loro era subito scattato l’amore. Dopo quattro anni si sono sposati e non si sono più lasciati. Grazie al loro amore, infatti, sono riusciti a superare le tempeste della vita e anche i momenti più difficili, come la ludopatia di Pupo. (Continua a leggere dopo la foto)


Per anni il cantante ha accumulato debiti di gioco e la sua vita è diventata un inferno. Ma Anna Ghinazzi non ha mai abbandonato il suo amore e gli è sempre stata accanto anche nei momenti più duri. La loro vita cambia nel 1975 quando la Baby Records lancia Ghinazzi con un nome d’arte (Pupo appunto, perché a detta del patron dell’etichetta Freddy Naggiar aveva l’aspetto di un ragazzino) e un singolo d’esordio, “Ti scriverò/La compagnia”.

Da una relazione fugace con una fan ha anche avuto un’altra figlia, Valentina (oltre alle due legittime, Ilaria e Clara). Il suo riconoscimento però non è arrivato subito, come svelato nel 2016 a Paola Perego nel salotto di Domenica In: “La mia terza figlia è un errore, ma non per quello che pensate. E’ stato un mio sbaglio perché non sono stato capace di darle il mio cognome subito. Ho aspettato sei sette anni a riconoscerla. Ora abbiamo un rapporto bellissimo”. (Continua a leggere dopo la foto)

Di Anna Erli sappiamo poco. Ma il cantante ha parlato di lei nelle sue biografie: “Un enigma chiamato Pupo”, pubblicata nel 2001 e “Banco solo! Diario di un giocatore chiamato Pupo”, uscita nel 2005. In un primo momento è stato difficile per Anna, accettare la decisione del marito e condividerlo con un’altra donna, ma alla fine ha deciso di rimanere con lui ugualmente come qualche hanno fa ha raccontato alla “Vita in diretta”. “Mia moglie ha sofferto per Patricia – ha raccontato il cantante – ma poi la sofferenza è passata. Non ha mai pensato di abbandonarmi. Evidentemente, nel conto sentimentale, le davo, le do, qualcosa che non vuole perdere”. (Continua a leggere dopo la foto)

{loadposition intext}

In una recente intervista il cantante ed ex opinionista della quarta edizione del Grande Fratello Vip ha parlato anche della sua intimità. “Alla fine a 63 anni faccio sesso una volta a settimana è già grasso che cola. Al massimo. Riesco a farlo ancora una volta alla settimana”, ha spiegato. “C’è da valutare come fare sesso ad una certa età. Il sesso non si fa solo introducendo il pene nella vagina e dicendogli, come diceva un mio amico: eiacula. In qualche modo il sesso lo si fa anche attraverso altre pratiche che nel tempo, quando uno diventa più grande, diventano anche più delicate… si può fare sesso solo toccandosi”.

 

“Ti amo…”. Aida Yespica, dopo il lungo silenzio torna a farsi viva. E al suo fianco spunta lui