Gravissimo lutto per Paolo Perego: la notizia arrivata poco fa. La conduttrice distrutta dal dolore

Dopo aver annunciato di aver sconfitto il coronavirus Paola Perego non ha avuto tempo di gioire. È di queste ore, infatti, la notizia della morte dell’adorato padre, Pietro. L’uomo aveva 90 anni e proprio sulle sue condizioni la presentatrice aveva espresso tutta la sua preoccupazione. A dare la brutta notizia è stata l’agenzia di management per artisti Arcobalenotre, diretta da Luciano Presta, marito e manager di Paola.

“Arcobalenotre – si legge nella nota – è vicina a Paola Perego per la scomparsa del suo adorato papà Pietro”. La conduttrice, al momento, non ha ancora pubblicato alcun messaggio, chiusa con ogni probabilità nel suo dolore. Nella conferenza stampa di qualche giorno fa de Il Filo Rosso, programma con il quale Paola era tornata in tv dopo una pausa, la stessa conduttrice si era espressa così: “Mio padre che ha 90 anni, mia madre 84enne, mia sorella, mia cognata e tutti i miei nipoti sono a Milano alle prese con il Covid. Vivono lontani da me, non posso incontrarli e vivo con la paura che la malattia possa degenerare”. (Continua a leggere dopo la foto)


Ancora non è chiaro se il Covid sia stato fatale per l’anziano padre di Paola, ma è sicuro che l’uomo fosse gravemente malato da diverso tempo. E proprio Paola Perego aveva esplicitato tutta la frustrazione e l’impotenza di fronte a questa situazione: “Mi sto sentendo impotente perché mio padre, che ha novant’anni, è molto malato – aveva dichiarato Paola qualche mese fa – Vorrei rimetterlo in piedi: non se ne può andare sulla sedia a rotelle. Sto lottando, ma non è semplice. Ci proverò fino all’ultimo momento, ma rimane frustrante non poter fare nulla per impedirlo”. (Continua a leggere dopo la foto)

Una lunga storia d’amore, coi suoi alti e bassi, quella vissuta dall’uomo con la moglie Alice: “Oggi si amano tanto, in passato un po’ meno – ha spiegato Paola – Con l’età sono diventati l’uno indispensabile per l’altro. Hanno ritrovato armonia da grandi”. Un’infanzia non semplice quella di Paola, trascorsa a Monza senza lusso: “Papà faceva il falegname, mamma la casalinga. Hanno sempre cercato di non farci mancare nulla, ma facevamo l’indispensabile. Soldi per andare in vacanza non ce n’erano”. (Continua a leggere dopo la foto)

Con grande dolcezza la stessa Paola Perego ha ricordato il rapporto che i genitori avevano con la sua notorietà. “Hanno vissuto la mia carriera sempre con grande normalità. Non ero la figlia da osannare, ma neanche da ostacolare. Mi dicevano ‘se vuoi fare questo fallo, ma comportati sempre bene’. Sono sempre stati presenti, ma mai assillanti”.

“È stato tremendo”. Paola Perego, per la prima volta in tv dopo il Covid, racconta tutto