“Io con una donna…”. Paola Barale mai così intima: la confessione in diretta tv

Paola Barale è stata ospite di Serena Bortone nella trasmissione pomeridiana di Rai Uno Oggi è un altro giorno. L’ex valletta di Mike Bongiorno si è raccontata spaziando dal Coronavirus alle questioni di cuore. Sulla pandemia e sul difficile momento che sta vivendo l’Italia, Paola Barale ha detto che nelle difficoltà è molto importante mantenere un umore alto e non lasciarsi vincere dallo sconforto, anche se non è affatto semplice preservare la tranquillità.

“Bisogna essere sempre positivi con la sicurezza e le cautele sempre”, ha specificato sottolineando. Che in questi mesi ha preferito parlare poco del tema Coronavirus in quanto è convinta che debbano farlo professionisti più competenti di lei. Il tema è allarmante e delicato e persino gli esperti di medicina talvolta non trovano pareri comuni. (Continua dopo la foto)


Paola Barale ha poi parlato della sua situazione sentimentale rivelando di essere single“per scelta” e “non per forza”. Le è molto caro il concetto di famiglia dal momento che è cresciuta in un ambiente affettuoso e di condivisione. La sua strada, però, al momento, non le ha concesso di trovare la persona giusta: “Era una cosa che avrei voluto pure io, ma i tempi sono cambiati e le cose non sono andate come avrei voluto”.(Continua dopo la foto)

Nonostante tutto Paola Barale si ritiene una donna matura, soddisfatta e “libera” avulsa da lacci e preconcetti in merito agli affari di cuore. In questa situazione ha imparato ad apprezzare anche la solitudine e non la vede come una nemica. Questo, però, non significa che non sia pronta ad eventuali storie in futuro. (Continua dopo la foto)

{loadposition intext}

“Non ho comunque appeso il cappello al chiodo, mi sto divertendo con quelli sbagliati in attesa di quello giusto”, ha chiosato. E se la persona giusta fosse non un lui ma una lei? “Non è mai capitato in vita mia, ma non è da escludere, anche se sono convinta eterosessuale – ha risposto Paola Barale -. Di sicuro una donna mi capirebbe di più, ma in tutte le mie relazioni ho sempre cercato persone distanti da me. Voglio vivere un confronto se no non mi serve a nulla. Le nuove generazioni vengono etichettate come ‘fluide’ e penso sia una cosa naturale. Tutte le sovrastrutture che abbiamo, ce le ha insegnate la religione e la storia”. Paola Barale ha concluso dicendo che per sua inclinazione preferisce un uomo, ma “Magari esco di casa e mi innamoro di una donna. Io mi auguro di innamorarmi anche se non sono alla ricerca spasmodica”.

Nicola Mazzitelli di UeD, appello disperato: “Vi prego aiutatemi”