“Ncopp o desktop”. Il sistema operativo Apple in napoletano e siciliano

A breve i computer Apple “parleranno” napoletano e siciliano. Merito anche dell’Unesco che ha riconosciuto entrambi i due dialetti come “lingua madre”. Così,  il nuovo sistema operativo Osx Yosemite permetterà agli utenti di sceglierle per il proprio dispositivo. La versione ufficiale arriverà in autunno e basterà accedere alle preferenze di sistema e selezionare “zona e lingua”. Resterà deluso chi si aspetto grandi performance in vernacolo dal proprio computer o dispositivo mobile perché questi riconosceranno le due lingue solo se verranno sviluppate App che le utilizzano o che ne contengono termini.