Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Meglio nuda…”. E Naike Rivelli lo fa davvero. Completamente. Fan senza parole

Buon sangue non mente. La figlia di Ornella Muti, Naike Rivelli non si ferma e continua a provocare, mettendo in scena delle vere e proprie strategie di protesta. Lo fa a modo suo, ovvero nel modo che meglio conosce per arrivare dritta al sodo e colpire in piena faccia. Si è scagliata ancora una volta contro Live Non è la D’urso, ma non con  frecciatine verso padrona di casa, bensì vero  una sua ospite, che lunedì scorso era nello studio di Cologno Monzese insieme al marito e ai loro due gemellini.

Nello specifico ha puntato il dito contro Heather Parisi, ma perchè mai colpire la soubrette americana  che in studio non ha fatto altro che raccontare la sua bella vita in famiglia? Naike sembra avere osservato molto bene la scena, nonostante ultimamente sia molto impegnata a dare sfoggio di sè e delle sue valide pratiche da yogina in versione sexy. Mostrare ai suoi follower quanto il suo corpo sia ancora ben elastico ed allenato non basta: Naike vuole trasmettere un messaggio più forte questa volta, che faccia appello anche alle sue virtù e astuzie femminili. Non solo corpo, ma anche mente. Ci sarà riuscita?


La modella, mostrandosi nuda su una poltrona e parlando col suo fidanzato, ha criticato l’outifit della soubrette americana.  di lei perché aveva una borsa molto preziosa fatta di pelle di coccodrillo albino e al dito aveva una serie di anelli molto costosi. In tutto questo nel sottofondo c’era ancora una volta la sigla del programma della D’Urso. Naike sembra essere  saltata su tutte le furie e, per protesta, si è tolta tutti i vestiti di dosso. Su Instagram ha pubblicato un video molto esplicito:”Nel mondo di oggi, spendere tutti quei soldi in quel modo è follia”.

Stesa in poltrona totalmente nuda, Naike continua ad affermare: “Meglio nuda che ricoperta di ca***e”. Contro lo spreco di denaro e contro ogni forma di ostentazione del lusso, Rivelli sembra davvero aver intrapreso un cammino diverso da quello che conduce solo ed esclusivamente al successo da salottini e Nobel. Ma il fatto di aver scelto la nudità come modalità di protesta, o meglio, il fatto di aver davvero mostrato ogni parte del suo corpo senza particolare imbarazzo, non avrà forse portato a travisare il nobile messaggio e condurre l’attenzione su qualcosa di diverso?

Di certo se il tentativo di Naike è quello di protestare ha scelto bene il modo per non apparire inosservata. Si spera che anche il messaggio, veicolato da così tanta e indiscutibile bellezza, possa raggiungere un elevato audience più per contenuto che per forma, non vanificando il gesto. Rimane da chiedere a Naike, ma adesso, di tutto questo, che ne facciamo? Non è arte, non è performance, non è una messa in scena, cosa sarà se non altro gossip? Per vedere il video: https://www.instagram.com/tv/B5GibUMqdmr/?utm_source=ig_web_copy_link

“Mi è dispiaciuto…”. Carolina Stramare e Eros Ramazzotti, Miss Italia ora parla