Ecco perché Giorgio Mastrota e Natalia Estrada si sono lasciati: la verità dopo 21 anni

Quella formata da Giorgio Mastrota e Natalia Estrada è stata una delle coppie più belle degli anni Novanta. Le loro strade si sono divise e il celebre conduttore delle televendite sta per salire sull’altare insieme alla nuova compagna, la bellissima Floribeth Gutierrez, scialpinista atleta della Federazione Italiana Sport Invernali che gli ha dato due figli: Matilda e Leonardo.

“Io e Natalia siamo rimasti in buoni rapporti ci sentiamo per quello che riguarda nostra figlia e il nostro nipotino Marlo (il figlio di Natalia Junior, ndr), ma cerchiamo di non intrecciare le nostre vite con i nuovi partner. So che molti lo fanno, non c’è niente di male, ma noi non ci frequentiamo quindi non la inviterò“, aveva raccontato di recente in un’intervista rilasciata a TgCom24. La vita di Giorgio Mastrota negli ultimi mesi è stata a dir poco rivoluzionata: la nascita del quarto figlio Leonardo (avuto, come Matilde) da Floribeth, l’arrivo del nipotino Marlo, figlio di sua figlia Natalia Jr., e poi l’annuncio a Detto fatto delle nozze con la Gutierrez. (Continua a leggere dopo la foto)


“Mio figlio Leonardo e mio nipote Marlo sono quasi coetanei, sono due creature meravigliose. A volte confondo i nomi e faccio le classiche cose da nonno rimbambito!” aveva raccontato Mastrota. Ora sorride, ma nel 1998, all’apice della sua carriera televisiva, ha dovuto affrontare il divorzio dalla moglie Natalia Estrada. I motivi della separazione sono stati raccontati proprio dal diretto interessato. “È stato il più grande amore, che rimarrà per sempre” ha ricordato anni dopo Mastrota: “Abbiamo un po’ bruciato le tappe. Ci siamo conosciuti mentre presentavo Bellezze al Bagno. Lei presentava l’edizione spagnola. Ci siamo innamorati, ci siamo amati, abbiamo lavorato insieme, abbiamo creato questa meraviglia (la figlia Natalia Jr, ndr) e ci siamo lasciati. Ma è stato tutto bellissimo, lo rifarei”. (Continua a leggere dopo la foto)

Leggi anche...

“Sai, quando ci siamo separati io ero la parte del cornuto e l’hanno detto al Tg5″ aveva ricordato Mastrota di fronte a Cattelan. “Io lo sapevo già però improvvisamente 5 milioni di persone lo sapevano insieme a me. È stato catartico. All’epoca andavo dal macellaio e tutti ‘e dai su’… dopo un mese me ne sono fatto una ragione”. Poi i tradimenti: “Se mia moglie mi ha tradito, ha fatto bene e non va certo giudicata severamente. Da diversi mesi, infatti, nel nostro matrimonio la passione si era spenta, al punto che non avevamo più rapporti sessuali. Ma non mi sento colpevole: il calo di desiderio si può verificare anche se si ha accanto una donna bellissima ed è un problema che distrugge molti rapporti di coppia, magari iniziati come il nostro, all’insegna del grande amore”. (Continua a leggere dopo la foto)

{loadposition intext}

“Natalia non è la cattiva, è piuttosto una moglie delusa che, con una reazione umanissima, è andata a cercare altrove ciò che non trovava più tra le pareti domestiche. Confesso di averlo fatto anch’io nei mesi della crisi che poi ci ha portato alla rottura. Ho usato soltanto quel minimo di cautela, perché le mie scappatelle restassero segrete, a differenza di mia moglie. Il periodo più intenso della nostra unione fu quello in cui mia moglie era in attesa della bimba: entrambi temporaneamente disoccupati, trascorremmo giorno stupendi, dedicandoci l’uno all’altra, in tutti i sensi […] Poi la passione, vivissima nei primi tempi del matrimonio, si è spenta gradualmente”, ha raccontato Mastrota. Nel 2004 Natalia Estrada ha deciso di abbandonare la televisione per dedicarsi alla passione per l’equitazione e attualmente vive in un ranch in Piemonte.

Elisabetta Gregoraci in bikini per i fan è “magia pura”: foto