"Sei un grande". Gianni Morandi, ecco dove l'hanno visto. Ma lui, come sempre, minimizza

“Sei un grande”. Gianni Morandi, ecco dove l’hanno visto. Ma lui, come sempre, minimizza

“Siamo qui senza fare niente di eroico, niente di speciale. Ci fa piacere essere qua”. Gianni Morandi è stato chiarissimo a Tv – Rete 7. Sabato 19 dicembre, ha fatto un blitz alle Cucine Popolari di Bologna per il tradizionale pranzo di Natale volto ai bisognosi e alle persone sole.

L’amatissimo cantante italiano quest’anno, tenendo conto delle restrizioni, si è impiegato nella consegna di pasti caldi d’asporto. Con su mascherina e guanti bianchi Gianni Morandi, in compagnia di Alessandro Bergonzoni e all’Arcivescovo di Bologna Matteo Zuppi, ha dato la propria disponibilità per aiutare a consegnare i pasti caldi alle persone meno fortunate. (Continua dopo le foto)

"Sei un grande". Gianni Morandi, ecco dove l'hanno visto. Ma lui, come sempre, minimizza


Durante un anno infausto come il 2020, colpito duramente dal Covid-19, un aiuto così è un toccasana per il cuore e anche per le cose più pratiche, tipo il bisogno di chi non ce la fa. “Stiamo cercando di essere un po’ vicini a queste persone che sono veramente sole. Già è un Natale difficile, quest’anno ancora di più. Quindi ci fa piacere stare qui, ci sentiamo meglio anche noi” ha spiegato Gianni Morandi ai microfoni di Tv – Rete 7 prima di fornire una riflessione sul senso di sacrificio a cui tutti dobbiamo attenerci per trascorrere le feste in sicurezza. “Sarà un Natale diverso dagli altri. Non possiamo ricongiungerci con tutta la famiglia. Però avremo altri momenti per stare insieme”. (Continua dopo le foto)

Non perdere di vista il benessere comune è una delle cose più di valore che non si devono dimenticare in un periodo in cui è molto facile cadere nella tentazione di non rispettare le regole: “Secondo me dobbiamo pensare che la prima cosa da combattere è questo Covid. Secondo me Gesù bambino ci perdonerà per non essere come gli altri anni. Mi dispiace un po’ per tutti”. Gianni Morandi trascorrerà, così come tutti gli italiani, il Natale insieme al suo nucleo famigliare di grado diretto, nel pieno rispetto delle norme previste dall’ultimo Dcpm emanato dal governo.

“No, questo proprio no!”. Dayane Mello, gesto terribile e bufera social. Appello a Signorini: “Serve un provvedimento”