Fedez leone tv messa

“Che bassezza!”. Fedez, polemica dopo le immagini con Leone: “Sfruttare tuo figlio…”

Non c’è cosa che faccia Fedez che non sia poi criticata, analizzata e infine riportata un po’ dappertutto. L’ultimo episodio, ma solo in ordine temporale, è quello che vede il piccolo Leone un po’ annoiato davanti alla tv mentre sullo schermo c’è la messa della domenica. Il rapper, come sempre, ha pubblicato sul suo profilo Instagram un momento di vita familiare insieme ai suoi amatissimi Leone e Vittoria. I tre sono sul divano, Fedez e Leone guardano la tv, mentre la piccola di casa Ferragnez si gode le coccole del papà ma a un certo punto il rapper cambia canale e fa infuriare il figlio maggiore.

“Questo non lo vogliamo!”, ha esclamato Leone Lucia Ferragni evidentemente infastidito. Fedez, per gioco, aveva sintonizzato la televisione sul canale della messa. La polemica è servita, non tanto per la reazione del bambino che, in quanto tale, è normale che preferisca vedere qualcosa di diverso come un cartone animato oppure un film, quanto per quella di suo padre, che alle rimostranze di suo figlio ha risposto con una sonora risata, prontamente colta dal telefonino. Qual è il problema?

Fedez leone tv messa

Fedez, la polemica dopo il video

Naturalmente vecchi livori in atto tra Fedez e la chiesa in generale. Non è un segreto infatti che il rapper abbia più volte ripreso alcuni atteggiamenti del Vaticano in senso critico. Tuttavia qualcuno ha mosso il dubbio che il cantante possa aver utilizzato il bambino per un ennesimo attacco alla chiesa.


Fedez leone tv messa

“Che bassezza sfruttare il figlioletto per sbeffeggiare la religione e poi fa il paladino contro le discriminazioni”, ha accusato un utente su Twitter a commento di quella clip. Naturalmente non sono in molti a pensarla così, secondo molti infatti, la reazione di Leone è semplice e genuina. Il papà, dopo questo piccolo scherzo ha quindi deciso di postarla sui social.

Fedez leone tv messa

Tra l’altro Fedez è stato nuovamente attaccato dal Codacons in questi giorni: l’Antitrust infatti, ha aperto un fascicolo per verificare se esistano gli estremi per procedere per pubblicità occulta contro il video della canzone Mille. Per la clip del tormentone estivo cantato insieme ad Achille Lauro e Orietta Berti, dove viene spesso messo in evidenza il marco di una nota bevanda gassata, anche se all’inizio del video su YouTube è chiaramente espressa la volontà di utilizzare il marchio nel videoclip.