“Anch’io sono stato suo amante”. Elisabetta Gregoraci, ora spunta lui. E fa altri nomi

Nelle ultime ore Elisabetta Gregoraci è tornata a tuonare contro Antonella Elia. Non ha proprio sopportato quelle brutte parole sul suo conto, dette durante la partecipazione della donna al ‘Grande Fratello Vip’. Ricorderete tutti la frase ‘gatta in calore’ dell’opinionista del reality show, per giudicare l’atteggiamento dell’ex di Flavio Briatore con Pierpaolo Pretelli. Ma ciò che è uscito fuori in queste ore va decisamente oltre e siamo certi che l’ex vippona non la prenderà proprio bene.

In un’intervista rilasciata al settimanale ‘Oggi’, questa persona che è stata molto vicina ad Elisabetta l’ha smascherata, riferendo dettagli incredibili sul suo passato. Ha addirittura fatto un elenco di persone con le quali sarebbe stata legata, compreso lui. Una svolta inaspettata, che nessuno davvero pensava potesse esserci. Le frasi sono di quelle che faranno discutere per settimane intere e chissà se lei non sarà costretta anche a prendere provvedimenti duri per difendersi da tutto questo. (Continua dopo la foto)


A sganciare notizie bomba ci ha pensato il suo ex agente Francesco Chiesa Soprani, che ha innanzitutto parlato di Mino Magli. Elisabetta ha sempre negato una storia d’amore avuta con lui, ma l’ex manager sapeva altro: “Quando la frequentavo mi parlava di Mino. Ricordo che lui le aveva pagato la plastica al seno e lei si lamentava con me del risultato”. Nella vita dell’ex gieffina non ci sarebbero stati solamente Magli e Soprani, ma altre persone che sarebbero state al suo fianco. (Continua dopo la foto)

L’ex agente ha comunque toccato anche il tema Briatore: “A quanto so tra loro c’è stato solo un contratto prematrimoniale. Il punto fondamentale era uno solo. Nel caso si fossero separati, Briatore si riservava il diritto insindacabile di decidere l’entità dell’assegno di mantenimento”. Poi sulla sua presenza al reality: “Se fossi stato ancora il suo agente mi sarei opposto alla sua partecipazione al GF Vip, perché era prevedibile che sarebbero usciti scheletri dall’armadio. Lei è finita nel tritacarne”. (Continua dopo la foto)

Queste le parole più clamorose dell’ex agente: “Oltre a Magli, a metà degli anni 2000 c’era un ricco imprenditore del ramo surgelati, che ogni volta che vedeva Elisabetta le faceva un cadeau di qualche migliaia di euro. Poi c’era il suo fidanzato storico, un immobiliare molto benestante di origini napoletane ma residente a Roma. C’era Matteo Combi, quello del brand Guru, poi c’ero io, il suo agente e amante in certe sere”.

La decisione di Flavio Briatore. Elisabetta Gregoraci via dal GF Vip per le feste e ora questa doccia gelata