“Ho finto per un mese”. Elettra Lamborghini lo svela solo ora. Il racconto 4 mesi dopo

Elettra Lamborghini sa sempre come catturare l’attenzione. Lo ha fatto nei giorni scorsi mettendosu in posa con addosso un paio di pantaloni e il corpo nudo: il seno tra le mani a coprire i capezzoli. “Ora che ho la vostra attenzione, questo post è solo per ricordarvi che a mezzanotte esce il mio ep Twerking beach”.

Deve ricevere il premio come miglior docu-reality per “Elettra e il resto scompare” e sceglie una mise sexy come sempre: una tuta in pizzo bianco che lascia intravedere tanti scorci di pelle nuda. “Più mi guardo e più sono f..a. Come il vino, più invecchio e più sono f..a – ripete nelle Stories social – Ho i copricapezzoli, quindi non si vede niente ragazzi”. Eppure, gli occhi dei fan sono puntati sulla scollatura procace e sul fondoschiena, nascosto da un perizoma bianco.

elettra lamborghini

Ha rilasciato un’intervista al Giorno in cui ha parlato del suo nuovo successo, Pistolero, e della sua esperienza con il Covid. “Il successore di Twerking Queen è pronto, ma la situazione pandemica in atto mi ha un po’ scoraggiata dall’uscire con un album intero, così ho preferito puntare su un pugno di canzoni nuove, tra cui Pistolero, lasciando il resto nel cassetto. Come si capisce già dal titolo, dopo questi mesi di isolamento volevo qualcosa di fresco per far ballare la gente sulla spiaggia. E siccome sono una Twerking Queen, m’ è piaciuto unire nel titolo l’idea dell’estate col mio personaggio”. Con il marito Afrojack si è confrontata sulle ultime decisioni lavorative: “Lui è il mio angelo, il mio gigante buono. E vuole sempre il meglio per me. Gli ho fatto ascoltare due potenziali tormentoni e m’ ha detto: punta su Pistolero”.


elettra lamborghini

Parla anche di quello che le piace ascoltare: “Nuovo range di Sfera Ebbasta e Rkomi. Pure Shimmi Shimmi di Takagi & Ketra e Giusy Ferreri, miei compagni d’avventura nel 2020, appunto, ha le sue brave carte da giocare. La trovo molto carina da ascoltare in macchina e sul telefonino”. Sanremo? “Perché no, ma solo con in tasca il pezzo della vita. La tv mi diverte e mi riesce anche bene, me lo dicono tutti, ma la mia grande passione rimane la musica. Infatti, dopo tre mesi di Isola dei Famosi mi sono resa conto che era arrivato il momento di tornare alle canzoni”.

elettra lamborghini
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Elettra Lamborghini (@elettralamborghini)

Infine Elettra Lamborghini racconta anche quando ha avuto a che fare col coronavirus: “È stata una bella esperienza, ma dura, soprattutto all’inizio, per via del Covid. Me lo sono preso e ho dovuto partecipare da casa alle prime puntate, poi, forse, l’ho un po’ sottovalutato e per un mese ne ho accusate le conseguenze; non stavo bene, anche se in tv cercavo di non darlo a vedere”, conclude.