Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Oggi il giorno della verità”. Carolyn Smith e il tumore: “Sto pregando…”. L’annuncio sulle sue condizioni di salute

Carolyn Smith, il decorso della terribile malattia. Il pubblico la conosce attraverso la sua arte. La professionista non ha fatto che donare a tutti le splendide coreografie di ballo, offrendo scenari indimenticabili. Ma per la coreografa e presidente di giuria di Ballando, la vita privata richiede molta attenzione. Infatti presso l’ospedale Ca Foncella di Treviso la Tac permetterà di capire il decorso della malattia.

Consapevole di avere un seguito di fan affezionatissimi, Carolyn Smith ha pensato di dare a tutti il buongiorno aggiungendo anche qualche dettaglio sulla propria vita personale. Ma non è la prima volta che la coreografa decide di dedicarsi anima e corpo nella dura battaglia contro il tumore, anche per supportare chi come lei cerca sempre di trovare forza e speranza nel futuro. (Continua a leggere dopo la foto).


Il mondo virtuale, d’altronde, serve anche a questo, ovvero a connettersi e restare vicino a persone che condividono gioie ma anche dolori. Parole sempre ricche di ottimismo, nonostante tutto: “Una cosa buona c’è non ho la tosse psicologica! A stare ferma per tanto e non muoversi, non tossire è un’impresa. Ma ormai sono abituata. Sto pregando che tutto va bene, e mi dicono hai finito… Basta trattamenti”. (Continua a leggere dopo la foto).

La professionista di ormai 60 anni  lotta contro il tumore da cinque e nonostante sia molto difficile è sempre stata un grande esempio di forza. Nelle ultime ore arriva l’annuncio attraverso la sua pagina Instagram con un altro aggiornamento sulla situazione:  “Buongiorno a tutti. Il mio cuore sta andando a mille all’ora e non ho corso. E’ solo il pensiero a fare PET e TAC”. (Continua a leggere dopo le foto e il post).

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Carolyn Smith (@carolynsmith5)

Il numero cinque ricorre nella sua vita: 5 gli anni trascorsi da quando ha scoperto il tumore e 5 le operazioni al seno a cui si è sottoposta. E tuti ricorderanno quando nello studio di Storie Italiane ha affermato trattenendo la commozione: “Pensavo di aver finito le cure, invece devo continuare con le terapie ogni tre settimane […] mi sento bene sia fisicamente che psicologicamente, anche se non è facile, dopo cinque anni, assumere sempre medicinali”.

“Sono preoccupata per lui”. Alba Parietti non nasconde l’ansia per un uomo speciale dopo il ricovero in ospedale: “Gli voglio bene…”