“La rottura in questo preciso momento”. Carlo e Diana, il matrimonio è finito molto prima: la foto che “diceva tutto”

Quaranta anni fa il principe Carlo d’Inghilterra, erede al trono, sposò la poco più che ventenne Diana Spencer: nel mondo oltre 750 milioni di persone poterono assistere al Royal wedding, 600mila sudditi affollavano le strade di Londra. I due si erano fidanzati ufficialmente il 24 febbraio dello stesso anno. Lady D aveva scelto un anello in oro bianco con una corona di diamanti, disposta intorno a uno zaffiro blu. Lo stesso gioiello che oggi brilla al dito di Kate Middleton, moglie del suo primogenito William.

Prima del matrimonio Carlo e Diana si erano visti prima solo 12 volte. Erano diversi e poco li univa. Tra alti e bassi, dei quali si è raccontato qualsiasi dettaglio (vero o presunto), il matrimonio durerà poco più di 10 anni. Poi sfociò nel peggiore incubo della regina Elisabetta: una richiesta di divorzio, formalizzata nel 1995. Poco prima la Diana Spencer, mamma dei due eredi al trono, William ed Harry, aveva rilasciato alla Bbc la famosa intervista scandalo. “Eravamo in tre in questo matrimonio, un po’ troppo affollato” raccontò Diana.

lady diana matrimonio

Da decenni si racconta tantissimo riguardo questo matrimonio. Gli esperti reali provano a capire quale sia stato il preciso momento della rottura definitiva. In realtà la crisi fra i due è stata sempre in evoluzione. C’è un fotografo – il suo nome è Ken Gavin – che crede di aver catturato l’istante esatto della fine del matrimonio reale. Si tratta della foto in cui Lady Diana appare seduta con le spalle rivolte al Taj Mahal, il monumento indiano simbolo dell’amore eterno. Era il febbraio 1992 e la coppia reale era impegnata in un tour ufficiale in India.


lady diana matrimonio

“Quella foto diceva tutto. Alcuni anni prima avevo partecipato a un viaggio in India con il principe Carlo e lui si sedette sulla stessa panca di cemento dove si sarebbe seduta Diana. Carlo disse: ‘Un giorno, visto che questo è il monumento che un uomo fece erigere alla donna che amava, porterò qui mia moglie’”, ha spiegato il fotografo. Il giorno in cui Diana si fece fotografare davanti al Taj Mahal, però, Carlo non mantenne la promessa: preferì partecipare – come scrive il Giornale – a una riunione di lavoro, lasciando la principessa da sola.

lady diana
lady diana foto taj mahal

Sono tante le curiosità legate al matrimonio di Carlo e Diana. Per esempio – continua il Giornale – pare che al momento di mettere il profumo, Lady Diana si fosse rovesciata almeno la metà della boccetta sul vestito da sposa e che per tutto il giorno abbia tentato di nascondere la macchia con la mano. L’emozione della principessa era così tanta che sbagliò pure il nome dello sposo: invece di chiamarlo “Charles Philip” si rivolse a lui dicendo “Philip Charles”.