E Antonio Zequila svelò le sue “misure” più intime. “Hanno sempre fatto parlare”, si vanta

È stato uno dei personaggi di spicco dell’ultima edizione del Grande Fratello Vip e anche ora che il reality è finito, Antonio Zequila continua a far parlare di sé. Il 56enne è tornato per la seconda volta a raccontarsi nel nuovo numero di Chi, il settimanale diretto da Alfonso Signorini e non si è fatto mancare anche dettagli piuttosto piccanti e riservati che lo riguardano. Ha parlato della sua vita, dei momenti difficili, di quelli sereni, dell’amore, delle donne. Antonio Zequila ha anche parlato di rispetto.

E ha voluto precisare precisato che, a differenza di quanto detto da qualcuno, non ha mai svenduto il suo corpo. Ovvio, poi, la sua vita, come quella di tutti, ha avuto alti e bassi. Ci sono stati momenti di successo e momenti in cui si è ritrovato con “il sedere per terra”. Si è anche “perso”, Antonio Zequila. E ha raccontato alcuni dei suoi errori, che comunque gli sono serviti a imparare. Continua a leggere dopo la foto


“All’apice del successo ho sperperato 200mila euro in automobili – ha raccontato a Chi – Sono rimasto col sedere a terra poco dopo, per non aver saputo amministrare le mie finanze al meglio”. Insomma, sappiamo come è fatto Antonio Zequila. Anche se di lui non conoscevano alcuni dettagli molti intimi che l’ex gieffino ha deciso di far diventare di dominio pubblico. Esatto, nell’intervista a Chi Antonio Zequila ha anche parlato delle sue dimensioni. Continua a leggere dopo la foto


“Le mie misure intime, circa 23 cm, hanno sempre fatto parlare” ha detto in modo spudorato. Poi, dopo aver svelato certi dettagli, ha parlato della sua discussa storia con Milly D’Abbraccio, star del cinema a luci rosse. Poi ha voluto puntualizzare un fatto relativo alla sua via professionale: “Qualcuno si è divertito a dipingermi e ad associarmi al mondo dei gigolò. Str….te. L’ho fatto per fiction, mai nella realtà“, ha spiegato Zequila, riferendosi alla soap Cento Vetrine. Continua a leggere dopo la foto

{loadposition intext}

“Nel programma gestivo un’attività dove affittavo, per notti di passione, aitanti giovanotti a donne sole e annoiate della Tornino bene. Stop. Il resto sono solo calunnie” ha precisato. Diciamo che il concetto è chiaro, o c’è ancora qualcuno che ha dubbi? Allora li vada a esporre direttamente a Zequila.

Paola Di Benedetto vince il GF Vip. Antonio Zequila ci ripensa e cancella la battutaccia