“Il mio corpo è diventato così”. Antonella Clerici è cambiata: “Ecco cosa mi è successo”

Antonella Clerici ha parlato di come ha vissuto il periodo della menopausa, l’interruzione definitiva delle mestruazioni e, pertanto, della fertilità per le donne. Lo ha fatto in una lunga intervista a Ok Salute e Benessere. Si è sentita destabilizzata all’improvviso e ha spiegato come ne è venuta fuori guardando al futuro con fiducia senza sentirsi “vecchia e finita”.

“Era ottobre 2017 e all’improvviso il ciclo mestruale si è interrotto. Mi sono detta, all’inizio, ‘che figata, non ho più la scocciatura delle mestruazioni, niente più mal di pancia, antidolorifici…’. E invece avrei preferito avere quelle scocciature il più a lungo possibile. Perché diciamolo: la menopausa è una grande rottura di scatole – confessa la bionda conduttrice – Gli inconvenienti da affrontare sono tanti, ma sicuramente il primo è quello delle vampate; non importa quale sia la temperatura segnata dal termometro, io avevo sempre caldo. Ricordo che in quel periodo andavo in onda con il ventaglio, lo sventolavo come una matta e scherzavo con gli spettatori dicendo che era tutta colpa degli ‘scaldoni’”.

antonella clerici problemi menopausa

Antonella Clerici prosegue il suo racconto: “Ironizzavo, mi prendevo in giro, e avevo capito che era la chiave giusta per affrontare al meglio quel periodo. L’alternativa sarebbe stata buttarsi giù e lasciarsi andare ai ricordi delle taglie passate. Uno degli effetti collaterali più destabilizzanti della menopausa è, infatti, il cambiamento del corpo. Improvvisamente ero diventata spessa; non grassa, spessa. La pelle era diversa e non era una questione di peso o ritenzione idrica: ero proprio grossa. I vestiti non mi entravano e le costumiste erano costrette a cercare ogni giorno l’abito più giusto per me”. E amaramente ammette: “Non è stato semplice fare i conti con questa nuova fisicità, soggetta per di più al giudizio di milioni di persone”.


antonella clerici problemi menopausa

Dopo un primo momento di sconforto, la conduttrice ha deciso di reagire: “Per alleviare gli effetti del climaterio ho provato tutte le cure possibili. Quella a base di ormoni mi ha provocato più danni della stessa menopausa: dolori addominali, nausea, mal di testa, malessere generale e addirittura aumento di peso. Specie per chi ha una silhouette come la mia, più formosa, l’assunzione di estrogeni può far ingrassare. Dopodiché ho optato per la cura fitoterapica, ma dopo un paio di cicli ho riscontrato problematiche all’endometrio. Quale rimedio potevo ancora provare? Nessuno”.

antonella clerici problemi menopausa

Quindi la conduttrice si è rivolta ad alcuni specialisti, su tutte la sua nutrizionista, Evelina Flachi: “Mi ha consigliato di mangiare meno. Quindi: o primo o secondo a ogni pasto, e per me che sono una buona forchetta abituata ad averli entrambi è stato un bel cambiamento; successivamente mi ha suggerito di eliminare il sale, dannoso sia perché alza la pressione, sia perché ostacola un ottimale drenaggio dei liquidi. Ovviamente, ridurre le quantità non significa mangiare poco ma tutto quello che si vuole: pochi zuccheri, tranne quelli buoni della frutta, e grassi, come quelli dei formaggi. La riorganizzazione della mia routine alimentare è stata importante anche per tenere a bada i livelli di colesterolo, che fino all’avvento della menopausa erano perfetti”. Antonella Clerici quotidianamente prende anche un integratore di vitamine e sali minerali per controllare gli effetti della menopausa.