Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Dai, papà”. Alex Zanardi, il figlio Niccolò scrive ancora pubblicamente a suo padre. E di nuovo lacrime

Alex Zanardi è ancora in ospedale, ancora in coma, ancora intubato. E tutto il mondo è col fiato sospeso in attesa del suo risveglio e, soprattutto, di qualche buona notizia. Alex Zanardi, ex campione di Formula 1 e campione paralimpico, stava gareggiando in una competizione con la sua handbike quando un camion gli è andato addosso. La strada non era stata interrotta e le macchine circolavano normalmente, così è capitato il tragico incidente.

Le condizioni del campione sono apparse subito tragiche. Ora è in bilico tra la vita e la morte con tutto il mondo che fa il tifo per lui. La sua famiglia non lo ha mai lasciato solo: sua moglie, stavolta come dopo l’incidente di tanti anni fa, è stata sempre al suo fianco. Così il figlio Niccolò che nelle ultime ore gli aveva dedicato un dolce pensiero sui social. Poco dopo quel post che aveva raccolto tantissimi like, ecco un nuovo messaggio di Niccolò per suo padre. Continua a leggere dopo la foto


Niccolò, che insieme alla madre Daniela e nonna Anna non ha mai lasciato l’ospedale, freme: vuole notizie buone di suo padre, vuole che si risvegli, che la sua vita torni normale. Quello che vogliono tutti. Perché Zanardi deve farcela. Non può mollare, non può farlo dopo averci insegnato cosa è il coraggio e la forza. “Io questa mano non la lascio. Dai papà, anche oggi un piccolo passo avanti” è la nuova dedica di Niccolò Zanardi a suo padre. Continua a leggere dopo la foto

Una dedica che è la didascalia di uno scatto delle mani del ragazzo e di suo padre che si stringono. L’altro messaggio che Niccolò aveva dedicato a suo padre era: “Forza papà, ti aspetto, torna presto ❤❤”. Zanardi è ricoverato all’Ospedale “Le Scotte” di Siena da venerdì 19 giugno: dopo l’incidente è arrivato in gravissime condizioni e i medici non si sbilanciano sul fare pronostici su ciò che sarà dopo. Ogni giorno escono bollettini di aggiornamento ma non ci sono risposte definitive. Continua a leggere dopo la foto

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Io questa mano non la lascio. Dai papà, anche oggi un piccolo passo avanti ❤❤

Un post condiviso da Niccolò Zanardi (@niccolo_zanardi) in data:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Forza papà, ti aspetto, torna presto ❤❤

Un post condiviso da Niccolò Zanardi (@niccolo_zanardi) in data:

{loadposition intext}

In questi giorni è stato tantissimo l’affetto che tutti hanno rivolto a Zanardi: siamo tutti qui, in attesa di qualche notizia che ci infonda speranza, consapevoli che il destino non può essere così beffardo. Anche il Papa è con Zanardi: “Carissimo Alessandro, la sua storia è un esempio di come riuscire a ripartire dopo uno stop improvviso. Attraverso lo sport hai insegnato a vivere la vita da protagonisti, facendo della disabilità una lezione di umanità – si legge nella lettera pubblicata da la Gazzetta dello sport – Prego per te… Grazie per aver dato forza a chi l’aveva perduta… In questo momento tanto doloroso le sono vicino, prego per lei e per la sua famiglia. Che il Signore La benedica e la Madonna la custodisca”.

“Papà…”. Alex Zanardi, arrivano parole da brividi dal figlio Niccolò