Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

La patata che potrebbe cambiare le sorti della Terra. Ecco come

E se fosse la patata a salvare il mondo?  Marc Van Rijsselberghe, agricoltore olandese di 59 anni, mostra con orgoglio il suo campo di patate, su un’isoletta a nord dei Paesi Bassi, e il suo particolare impianto di irrigazione: i tubi sono rivestiti di rame per fermare la corrosione in quanto, e questo metterà in dubbio tutte le vostre certezze sull’agricoltura, le piante vengono innaffiate con acqua di mare. Non è follia, anzi: il progetto, seguito dal professor Arjen de Vos dell’Università di Amsterdam, ha battuto ben 560 concorrenti provenienti da 90 paesi aggiudicandosi il prestigioso premio USAID.

 

 


 

Una patata che si nutre di acqua di mare sarebbe in effetti una svolta se consideriamo che nel nostro pianeta l’89% dell’acqua è salata e che molti paesi che devono la loro estrema povertà all’aridità del territorio in cui vivono potrebbero trovare nella sua coltivazione una vera opportunità. «Abbiamo cercato di vedere il sale come un’opportunità e non più come un ostacolo – ha detto il prof de Vos al Guardian – Abbiamo notato che una varietà particolare di patata compensava la presenza di sale con maggiori concentrazioni di zucchero, e rimaneva perfettamente commestibile”. Quindi nessun ritocco in laboratorio, niente OGM, semplicemente un’accurata e paziente selezione alla vecchia maniera.
Il progetto ha risvolti a livello mondiale: secondo il parere dei maggiori esperti la scarsità dell’acqua potabile è il problema più grave del nostro pianeta. Un quinto della popolazione mondiale vive in aree afflitte dalla siccità e il cambiamento climatico sta peggiorando la situazione. In Australia l’aumento della salinità di fiumi e laghi ha causato un calo del 50% del numero di specie di uccelli e sta minacciando  450 specie di piante in via di estinzione. Il futuro del nostro pianeta è incerto, ma la patata olandese potrebbe fare la differenza.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) รจ una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004