Da Roma a New York in aereo con meno di 200 euro. Il sogno low cost è realtà. In vendita i primi biglietti, tutte le info per volare sull’Atlantico spendendo davvero poco

 

I voli low cost per gli Stati Uniti stanno per diventare realtà. Merito della Norwegian che attiva i nuovi collegamenti tra le due sponde dell’Atlantico. Il nuovo progetto coinvolge anche l’Italia grazie ai voli che partiranno dallo scalo romano di Fiumicino. Dal 9 novembre 2017, il vettore collegherà la capitale d’Italia a New York – Newark (con tariffe a partire da 179 euro a tratta) e Los Angeles (tariffe da 199 euro), tasse incluse. Inoltre, dal 6 febbraio 2018 sarà possibile decollare da Roma Fiumicino anche alla volta di San Francisco – Oakland, a partire da 199 euro. Oltre 115.000 biglietti sono in vendita da oggi, mercoledì 31 maggio. Presso lo scalo romano saranno allocati due Boeing 787 – 8 Dreamliner che entreranno in servizio rispettivamente a novembre 2017 e febbraio 2018. Il calendario voli prevede 4 collegamenti a settimana verso New York (Newark) e 2 verso Los Angeles da novembre a febbraio, mentre con l’entrata in servizio del secondo aeromobile, saliranno a 6 i voli settimanali verso New York (Newark) e a 3 quelli per Los Angeles. (Continua dopo la foto)


Per decollare alla volta di San Francisco (Oakland) invece, bisognerà attendere febbraio 2018, quando Norwegian scenderà in pista con collegamenti diretti a frequenza bisettimanale. “Siamo davvero felici di annunciare l’avvio dei primi voli a lungo raggio da Roma alla volta di tre grandi città statunitensi – ha dichiarato Bjørn Kjos, CEO di Norwegian -. Le nuove rotte intercontinentali ci permetteranno di offrire ai nostri passeggeri nuove opportunità di viaggio, incrementando il traffico sui collegamenti transatlantici. (Continua dopo le foto)

 

{loadposition intext}

Con l’avvio di questi nuovi voli da Fiumicino, salgono a 51 le rotte dirette verso gli Stati Uniti dagli aeroporti europei, e speriamo di poter annunciare presto altre novità”. Un’occasione da non perdere. Ma non solo la Norwegian anche la Ryan air è pronta a lanciare un piano di voli intercontinentali. Per il suo salto oltreoceano, la compagnia irlandese ha scelto l’alleanza siglata ieri con Air Europa, il vettore spagnolo con base a Madrid, che copre 20 rotte, una verso Israele (Tel Aviv) e le altre 19 verso l’America. In questo modo i 120 milioni di clienti attuali di Ryanair potranno prenotare direttamente dal sito del vettore un viaggio a prezzi concorrenziali da una qualunque delle 85 basi europee verso il Nuovo Mondo. Le città servite saranno: Boston, Miami, New York (Jfk), Buenos Aires, Santa Cruz, Salvador, San Paolo, Bogotà, l’Avana, Punta Cana, Santo Domingo, Guayaquil, San Pedro Sula, Cancun, Asuncion, Lima, San Juan, Montevideo, Caracas.

Fiumicino, allarme terrorismo. Quell’auto parcheggiata lì da un anno ha destato troppi sospetti: ecco di chi era e cosa è successo