Aeroporti di Roma, nuove assunzioni. I profili richiesti e come candidarsi

 

Assunzioni in ADR, la società Aeroporti di Roma che gestisce gli scali di Fiumicino e Ciampino. Vengono selezionati diplomati e laureati per la copertura di vari posti di lavoro e per tirocini. Aeroporti di Roma Spa, nota anche come ADR, è una società italiana soggetta a direzione e coordinamento di Atlantia Spa. La storia degli aeroporti della Capitale inizia nel 1916, anno in cui venne inaugurato il “Giovan Battista Pastine” di Ciampino, sulla Via Appia, aerostazione destinata ai dirigibili e ad uso militare fino al 1947.

In anni più recenti, precisamente nel luglio 1997, è stata avviata la privatizzazione di Aeroporti di Roma Spa, collocando sul mercato il 45% del capitale sociale attraverso un’offerta sia pubblica sia privata, rivolta ad investitori istituzionali italiani ed esteri. La privatizzazione si è conclusa nel 2000, con la dismissione delle partecipazioni detenute dallo Stato.


(Continua a leggere dopo la foto)

{loadposition intext}

Il “Leonardo da Vinci” è l’aeroporto “Hub” di riferimento per il traffico internazionale e intercontinentale di linea e charter. Il “Giovan Battista Pastine” di Roma-Ciampino, invece, è l’aeroporto cittadino dedicato al traffico low cost, a quello merci “corriere espresso” e al traffico dell’Aviazione Generale (voli di Stato, umanitari e Protezione civile). Attualmente le posizioni aperte riguardano i seguenti profili. Stage nell’area Appalti, Acquisti e ICT, profilo richiesto: laurea in Informatica, conoscenza dei sistemi di networking, sicurezza informatica e data base, conoscenza degli strumenti di Office Automation, conoscenza della lingua inglese, capacità di problem analysis e problem solving, orientamento all’obiettivo, capacità di comunicazione e di relazione. Viene offerta opportunità di stage, della durata iniziale di sei mesi, con relativo rimborso spese. Professional Affari Regolatori, profilo richiesto: laurea Magistrale in Economia, comprensione dei principali strumenti e politiche industriali, di concorrenza e di regolazione, ottima conoscenza del pacchetto Office, in particolare di Excel, spiccata capacità di analisi e precisione, orientamento al risultato ed attenzione alla qualità dell’output. costituisce un plus il conseguimento di un Master di specializzazione nella materia specifica. La risorsa deve aver maturato un’esperienza, almeno biennale, in attività analoghe ed in contesti industriali strutturati.

Professional Mobilità e Territorio, profilo richiesto: laurea Magistrale in Ingegneria civile o Ingegneria dei trasporti, ottima conoscenza delle normative stradali e del codice della strada, buona conoscenza della normativa ferroviaria, ottima conoscenza di Autocad, ottima conoscenza di Microsoft Project, ottima conoscenza pacchetto Office, ottima capacità di analisi su modelli trasportistici di micro e macro simulazione, buona conoscenza dei software di simulazione trasportistica (Transcad, Aimsun), spiccato orientamento al risultato e visione d’insieme, spiccata profondità di analisi e di sintesi, ottima organizzazione e pianificazione del lavoro. La risorsa deve aver maturato esperienza almeno quadriennale all’interno di società operanti nel contesto di grandi infrastrutture di trasporto (strade, ferrovie).

Stage Area “Qualità del Servizio”, profilo richiesto: laurea magistrale in Ingegneria gestionale, ottima conoscenza del pacchetto Office, in particolare di Excel e Power Point, gradita conoscenza di SAP e Business Object, costituirà titolo preferenziale l’aver svolto tesi di laurea sulle tematiche di ottimizzazione e miglioramento continuo dei processi nonché esperienza, seppur breve, in realtà strutturate in ruolo analogo, ottime capacità di pianificazione e organizzazione delle attività, comunicazione, integrazione con il gruppo di lavoro. Si offre un’opportunità di stage della durata iniziale di sei mesi con rimborso spese. La sede di lavoro sarà l’Aeroporto di Fiumicino. Per tutte le informazioni sulle modalità di candidatura e per conoscere nel dettaglio le posizioni aperte è necessario cliccare sul sito nell’apposita sezione relativa agli annunci di lavoro.

1300 assunzioni nel settore alimentare. Ecco dove e come è possibile candidarsi

Pubblicato il alle ore 13:39 Ultima modifica il alle ore 11:31