“Sono state le sue ultime parole”. Principe Filippo, si scopre a 6 mesi dalla morte. Parla il figlio Carlo

Sono passati sei mesi dalla scomparsa del papà del principe Carlo, Filippo. Nelle ore scorse si è a lungo parlato del suo testamento che verrà aperto solo tre 90 anni. Si tratta di una procedura riservata solo ai membri più importanti della Royal Family britannica. Infatti c’è un trattamento diverso per quanto riguarda le ultime volontà dei reali d’Inghilterra. Quando viene a mancare un membro senior della famiglia reale, spetta all’Alta Corte sigillare il testamento, in modo che i contenuti non vengano rivelati in pubblico come succede normalmente.


E nel caso del principe Filippo di Edimburgo c’è anche una maggiore tutela. Ora si presume che a beneficiarne sia in massima parte la regina Elisabetta, con una fetta destinata ai suoi quattro figli, il principe Carlo, Anna, Andrea ed Edoardo. Pare, però, che il consorte della Sovrana abbia voluto ricordare nel suo testamento anche i segretari e i valletti che si sono occupati di lui negli ultimi anni della sua vita, assegnando loro una somma ingente. Senza dimenticarsi, infine, di nipoti e bisnipoti.

principe carlo


Il principe Carlo intanto ha rivelato l’ultima conversazione avuta col papà il giorno prima che morisse. Parole toccanti, commosse, che hanno mostrato un lato tenero del principe del Galles e il rapporto di complicità e di ironia che ha avuto con il papà. “Stiamo organizzando il tuo compleanno”, disse il princope Carlo, tremante, sapendo come il papà non fosse assolutamente entusiasta dell’idea.


principe carlo


“Dovetti ripeterlo più forte, era un po’ sordo e non aveva sentito bene”, ha dichiarato alla Bbc. “Sarà una grande festa”, aggiunse il il principe al papà. Una provocazione figlia della poca volontà, risaputa a Buckingham Palace, di festeggiare ogni ricorrenza conferma la sua scelta di una vita riservata, sempre al fianco ma un passo indietro rispetto alla Regina Elisabetta.

principe filippo

La risposta di Filippo, concisa come sempre, fu carica di autoironia: “Devo essere vivo per festeggiare”. Il principe Carlo sapeva che si trattava degli ultimi giorni di vita del principe di Edimburgo. Il giorno dopo infatti morì. “Sapevo che l’avresti detto!”, ha risposto ancora Carlo a Filippo in quella che è poi diventata l’ultima conversazione tra i due.

Pubblicato il alle ore 11:41 Ultima modifica il alle ore 14:17