Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
La rabbia di Carlo III

“Che schifo, odio questa cosa”. Re Carlo III, gaffe choc: il video (che non doveva uscire) è già un pezzo di storia

  • Costume

La rabbia di Carlo III. Dopo quello della firma durante la proclamazione a re, un altro video del nuovo sovrano è diventato virale. Ma andiamo con ordine. Sabato 10 settembre Carlo III è stato formalmente proclamato Re in Scozia, Galles e Irlanda del Nord. In Scozia, il Lord Lyon King of Arms ha letto la proclamazione del nuovo re a Mercat Cross a Edimburgo, seguita da una salve di cannone.

Una banda militare poi ha suonato “God Save the King”, l’inno che non risuonava più dalla scomparsa di re Giorgio VI, il padre della regina Elisabetta II. Dopo la cerimonia all’Accession Council, il nuovo sovrano succede ufficialmente alla madre, la Regina Elisabetta II, morta l’8 settembre a 96 anni dopo 70 di regno.

La rabbia di Carlo III


La rabbia di Carlo III: si sporca la mano con una penna

In queste ore un video del nuovo sovrano è diventato virale. La rabbia di Carlo III è palpabile. Un video pubblicato su Twitter dalla Cbs mostra il nuovo sovrano alle prese con la firma del registro a Hillsborough Castle, in Irlanda del Nord, nell’ambito delle celebrazioni per onorare la madre, la regina Elisabetta. “È il 12 settembre?”, chiede Carlo. Il Re viene avvisato che la data corretta è 13 settembre: “Oh Dio, ho scritto la data sbagliata”.

La rabbia di Carlo III

“Prima hai firmato 12 settembre”, sussurra la moglie Camilla, dall’8 settembre regina consorte. La rabbia di Carlo è ripresa nel video finito in rete. Il re si alza dalla scrivania ed evidentemente c’è qualche problema con la penna: “Odio questa penna… Non posso sopportare questa dannata cosa…Ogni volta, che puzza”, dice il Re alzandosi e allontanandosi mentre prova a pulirsi le mani dall’inchiostro fuoriuscito dalla penna stilografica.

Il video della rabbia di Carlo III è diventato virale sui social tra meme e battute, soprattutto perché non si tratta della prima ‘sfuriata’ del nuovo re. Il giorno della proclamazione, infatti, quando stava per apporre la sua firma sullo storico documento, si è rivolto irritato a uno dei collaboratori, per indicare con una smorfia sul volto di togliere dalla scrivania il portapenne, regalo dei principi William e Harry, in modo che potesse firmare più agevolmente i documenti.

“Di qua me ne vado”. Carlo III, la decisione choc dopo la proclamazione a re


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004