“Avete notato?”. Principe Carlo, l’umiliazione a Harry è pubblica. Ultimo sfregio, se ne sono accorti tutti

Pochi giorni fa il principe Harry è tornato a parlare del suo passato da ex membro della famiglia reale britannica non lesinando particolari che ovviamente hanno fatto scalpore. Lo ha fatto in una intervista rilasciata a Dax Shepard (nel podcast della trasmissione ‘Armchair Expert’), arrivata a due mesi esatti da quella rilasciata a Oprah che aveva fatto scattare le accuse di razzismo nella casa reale.

Anche questa volta Harry non è stato meno tenero. “La mia vita a Corte è stata un po’ come quella di Jim Carrey nel The Truman Show”, ha spiegato il principe Harry. Che poi ha rincarato la dose: “La mia vita è come un mix tra il Truman Show e il vivere uno zoo”. Una costante sceneggiata con la quale il principe Harry ha dovuto convivere già da bambino: “Da bambino, quando stavo male, facevo finta di sentirmi bene. L’odio è per chi vive un dolore irrisolto”, ha rivelato il figlio di Lady Diana e il principe Carlo. E ancora: “Quando sei sconvolto da qualcosa e non stai bene, vai a cercare aiuto. Io, come tutti, cercavo di mascherare ciò che provavo realmente, fingendo di sentirmi bene. Ho rifiutato i sentimenti”.


Principe Carlo, umiliazione pubblica al figlio Harry

“Harry era chiaramente arrabbiato per l’esperienza di Meghan con i reali. Ma dopo essere tornato a casa, non ho dubbi che si sia sentito imbarazzato e dispiaciuto. Ora sta affrontando le conseguenze. Credo che rimpiangerà quell’intervista e forse la sua decisione di lasciare la famiglia reale”, aveva rivelato dopo il funerale del duca di Edimburgo Filippo, l’esperto reale Duncan Larcombe, autore di ‘Prince Harry: The Inside Story’, che ha conosciuto il Duca di Sussex, durante il suo periodo decennale come redattore reale.

Nella nuova intervista Harry ha criticato la genitorialità del padre Carlo sottolineando tuttavia di aver compreso che il padre gli aveva inflitto quelle pene perché così lui era stato educato fin dall’infanzia. Insomma, pare che durante il funerale di Filippo il riavvicinamento tra padre e figlio non ci sia stato. E ovviamente, quando si parla di reali ogni gesto assume un significato particolare. E l’ultimo è arrivato da Carlo, che nel video registrato dall’ufficio del palazzo da cui ha promosso il Giubileo di platino della madre compare uno sfondo molto eloquente circa i rapporti con Harry.

Dall’ufficio del principe Carlo sono sparite le foto di Harry, Meghan Markle e di Archie. Il Daily Mail ha messo a confronto i video postati dall’erede al trono lo scorso anno e quello del Giubileo e se nei primi comparivano diverse foto di famiglia anche con gli ex Sussex, nell’ultimo si vede solo una foto con la regina Elisabetta, Carlo, William e il piccolo George.

“Ma non rompa le…”. Massimo Galli, è la prima volta che succede in tv. L’ospite ci va giù pesante

Pubblicato il alle ore 13:48 Ultima modifica il alle ore 13:48