“È tutto deciso”. Charlène di Monaco, la voce sulla principessa è sempre più forte

Solo martedì Charlène di Monaco aveva condiviso un suo aggiornamento, rivelando su Instagram che stava piangendo la morte di uno dei suoi amati chihuahua. “Il mio piccolo angelo è morto la scorsa notte, è stata investita. Mi mancherai così tanto, riposa in pace”, ha scritto, aggiungendo un’emoji con il cuore spezzato accanto a una foto in cui sta dando al cane un bacio affettuoso.


Un dolore che arriva al termine di un periodo terribile fatto di voci, ricoveri e interventi. La sua ultima operazione, l’8 ottobre, era stata descritta dallo staff del palazzo come il suo “intervento chirurgico finale”. Secondo suo marito, la procedura di quattro era andata bene”. Secondo Albert, un’autorizzazione da parte del suo team medico, prevista nei prossimi giorni, è tutto ciò che è necessario per consentire a Charlène di Monaco di tornare nella casa del palazzo che condivide con suo marito e i loro figli.

Charlène di Monaco

Charlène di Monaco, parla il principe Alberto

Charlène di Monaco è stata curata nella sua terra natale in Sudafrica da metà maggio dopo aver subito una grave infezione ORL (orecchio, naso e gola) che l’ha resa incapace di equalizzare la pressione e le ha impedito di volare sopra i 20.000 piedi. Un percorso lungo e difficile che ora vedere la fine. Secondo i piani il suo ritorno dovrebbe avvenire nelle prossime settimane.


Charlène di Monaco


“È in buona forma e di umore molto migliore”, spiega Alberto a People. “Sarà qui molto prima della festa nazionale [di Monaco], il 19 novembre”. “Molto prima”, sottolinea. Il principe, 63 anni, dice che spera che sua moglie Charlène di Monaco, 43 anni, sarà in grado di accompagnarlo prima in un viaggio programmato per il 13 novembre all’Expo mondiale di Dubai, ma avverte: “prenderemo questa decisione all’ultimo minuto”.

Charlène di Monaco


Charlène di Monaco, nata Wittstock, è un’ex nuotatrice, modella e attuale principessa consorte del Principato di Monaco. Nata in Zimbabwe e cresciuta in Sudafrica, si è trasferita con la famiglia a Monaco, dove ha cominciato una carriera come nuotatrice. Nel 2001 conosce Alberto di Monaco ma l’amore sboccia nel 2006. Molto apprezzata dai sudditi per la sua classe ed eleganza, Charlene si adopera molto per associazioni umanitarie che aiutano i bambini.