Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Eccoli, sono usciti”. Re Carlo III e Camilla fuori da Buckingham Palace, le prime foto prima dell’incoronazione ufficiale

Carlo III è uscito da Buckingham Palace: le foto

Tutto pronto per l’incoronazione di Carlo III e, con lui, della regina consorte Camilla. Alle 12 ora italiana andrà in scena la cerimonia formale e religiosa antica più di mille anni, con un alto valore simbolico e politico di proiezione dell’immagine della monarchia e della Gran Bretagna. Ed è per questo che l’intero evento – il nome in codice è “operazione Globo” – è studiato nei minimi dettagli, per essere allo stesso tempo solenne e festa popolare. Re Carlo III è uscito da Buckingham Palace, da dove è partita la processione per l’Abbazia di Westminster. Carlo e Camilla hanno passato ieri la notte nella loro residenza privata di Clarence House, dopo il ricevimento offerto a Buckingham Palace.

Leggi anche: “Accadrà dopo l’incoronazione”. Re Carlo III, la profezia-choc di Nostradamus

Carlo III è uscito da Buckingham Palace: le foto


Carlo III è arrivato a Buckingham Palace, tra poco l’incoronazione

La giornata è iniziata quindi con la processione reale fino a Westminster. Assiso sulla Coronation Chair, un trono con 700 anni di storia, Carlo III giurerà quindi da sovrano, verrà unto d’olio dall’arcivescovo di Canterbury e riceverà i simboli del suo potere: la corona, lo scettro e il globo.

Carlo III è uscito da Buckingham Palace: le foto

Carlo III ha scelto una processione più ridotta rispetta a quella dell’incoronazione della madre nel 1953, con solo 200 militari, in gran parte della Sovrana scorta della cavalleria reale. Ma nell’insieme l’evento coinvolgerà 6mila uomini delle forze armate, nella maggiore operazione cerimoniale militare degli ultimi 70 anni. Per la sfilata il re ha scelto la Diamond Jubilee State Coach, 3 tonnellate di peso, costruita nel 2012 in Australia in occasione dei 60 anni di regno della regina Elisabetta II ed è stata ammodernata. La scelta costituisce una rottura rispetto alla tradizione, che sarebbe stata quella di utilizzare la Gold State Coach, più antica e meno comoda come raccontato anche da Elisabetta II.

Rompendo con la tradizione, vista probabilmente anche l’età dei due sovrani -74 anni lui, 75 lei- è stata scelta per la processione la carrozza del Giubileo di diamante, come detto ammodernata, più comoda e molleggiata, dotata di aria condizionata e anche vetri elettrici, e pur sempre trainata da sei cavalli. Al ritorno, per la processione in senso inverso, invece, i sovrani saliranno invece sulla carrozza d’oro, usata in tutte le incoronazioni fin dal 1830. E non mancherà l’atteso saluto dei sovrani dal balcone di Buckingham Palace.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004