Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Ireland Baldwin è stata stuprata

“Sono stata stuprata”. La confessione choc della figlia vip: “Ho abortito, papà non lo sapeva”

  • Cinema

Ireland Baldwin è stata stuprata. È la stessa figlia del famoso attore a raccontarlo in prima persona. C’è da dire che la giovane, per tanti anni ha mantenuto il terribile segreto, nascondendolo persino al padre Alec Baldwin. Ora però, in vista di quello che è stato deciso in questi giorni negli Usa, la ragazza ha deciso di parlarne apertamente tramite il suo canale Tik Tok.

Ireland Baldwin è stata stuprata e vuole sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema dell’aborto. Cosa c’entra? La sua testimonianza è terribile quando importante, tuttavia. “Sono stata violentata quando ero adolescente, ero completamente priva di sensi quando è successo, questa cosa ha cambiato la mia vita – racconta Ireland Baldwin sui social –. Non l’ho detto a nessuno tranne che ad un’infermiera che mi ha curata, neanche al mio fidanzato di allora o ai miei genitori. Ho mantenuto quel segreto dentro di me per anni, ha causato molto dolore a me e alle persone che amo”.

Ireland, 23 anni e sempre più identica alla famosa mamma: una somiglianza impressionante

Ireland Baldwin è stata stuprata


Ireland Baldwin è stata stuprata, la confessione della figlia del famoso attore

La 27enne, dopo la violenza, rimase incinta. Naturalmente decise di abortire senza far sapere nulla a nessuno. Un’opzione che adesso, dopo l’opinabile decisione presa della Corte Suprema, sarebbe quasi impossibile. Parliamo della sentenza annullata sul caso Roe v. Wade che nel 1973 legalizzò l’aborto. Ireland Baldwin è stata stuprata ed ha abortito, così come farebbe qualsiasi donna vittima di violenze.

Ireland Baldwin è stata stuprata

Ed è proprio questo che stupisce in effetti: ora infatti negli Usa, abortire è più complicato che mai. Ora però, la figlia di Alec Baldwin e dell’attrice Kim Basinger, ha raccontato a tutti la sua vicenda, sicura possa sensibilizzare qualcuno. “Volevo a malapena essere in una relazione – racconta Ireland – Ho scelto di abortire perché so esattamente cosa si prova a nascere tra due persone che si odiano” prosegue Ireland, riferendosi ai difficili rapporti tra i suoi genitori.

Ireland Baldwin è stata stuprata

All’inizio aveva pensato di far nascere il piccolo e poi darlo in adozione, ma “crescere un bambino senza la mia sicurezza finanziaria, senza un partner amorevole, non avrebbe funzionato”. E ancora: “Ne parlo solo ora perché voglio che altre donne si sentano supportate e amate”.

“Non riesco a dimenticare le sua urla”. Leo Gassmann, la terribile avventura a notte fonda


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004