“Quando l’ho visto lì la mia vita è finita”. Dopo 17 anni di matrimonio, trova foto choc del marito e scopre tutto

Questa è la storia di una donna che ha fatto la scoperta più destabilizzante di tutte sul proprio marito. Lei è una signora bionda, con gli occhiali sul naso, potrebbe essere la mamma o la nonna di ognuno di noi… se non fosse che il suo matrimonio le ha riservato una sorpresa che nessuno si aspettava, lei men che meno.

La signora ha 60 anni e ha descritto il suo ritrovamento, perché di questo si parla, come il più scioccante che potesse mai fare nella sua vita. È credenza generale pensare che dopo 17 anni di matrimonio non si abbia più niente da scoprire sul proprio compagno di vita, ebbene, a quanto pare non è proprio così… (Continua dopo le foto)


Il nome della signora in questione è Yve Gibney, ha 60 anni, ed è come se avesse vissuto due vite. Adesso vi raccontiamo perché. È accaduto guardando una foto del giorno del matrimonio di suo marito, Maurice, che la signora Yve ha compiuto la scoperta che le avrebbe cambiato la vita da lì a per sempre. La foto mostrava suo marito mentre sposava una donna che non era lei, una donna che viveva a Stourbridge, nel Worcestershire. Si erano sposati nel marzo del 2013, una sontuosa cerimonia da 45.000 sterline nel paese in cui si erano conosciuti. (Continua dopo le foto)

La signora Yve Gibney ha definito la bigamia di suo marito come un ‘tradimento assoluto’. Il marito, Maurice, è un operaio petrolifero ed è ancora sposato con l’altra donna, Suzanne Prudhoe, insegnante, oltre ad essere incriminato per bigamia. Entrambe le donne erano ignare e inconsapevoli del sotterfugio che le circondava, Suzanne sapeva che fosse divorziato. A parlare è la signora Yve: “Il matrimonio è una dichiarazione di amore e impegno. Quando credi di essere in una relazione soddisfacente, è lì che accade di tutto. Sono stato vittima di bigamia ed ero emotivamente sfregiata, ma ciò non mi definisce e ho scelto di non rimanere una vittima”. (Continua dopo le foto)

Il matrimonio di Yve e Maurice non è mai stato convenzionale, poiché hanno trascorso spesso lunghi periodi lontani a causa del lavoro di lui. Inoltre erano in procinto di divorziare quando fu scoperta tutta la menzogna messa in atto da Maurice. Infatti Yve ha aggiunto: “Con il senno di poi, per vivere separati dovevamo avere un’enorme quantità di fiducia. Non era il matrimonio tradizionale, ma per noi ha funzionato. Mi fidavo di lui e lo amavo incondizionatamente e sentivo che mi amava allo stesso modo. Fino a quando i suoi viaggi a casa sono diventati più brevi e meno frequenti e mi sono insospettita…”. Il resto, come si dice, è storia.

Forte esplosione nella zona industriale, morti e feriti gravi: “Una scena apocalittica”