Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Venti di guerra (fredda): 26 caccia russi intercettati nei cieli europei

Ritorna la Guerra fredda? La Nato ha rilevato “una significativa attività militare aerea russa nello spazio aereo europeo su Mar Baltico, Mar Nero, Mare del Nord e Oceano Atlantico che rappresentano un livello insolito di attività aerea sui cieli europei”. Si legge in una nota dell’ Alleanza atlantica. In risposta agli aerei di Mosca, negli ultimi due giorni, si sono levati in volo squadriglie di Norvegia, Gran Bretagna, Germania, Portogallo e Turchia. Sono almeno 26 i voli intercettati in 24 ore: alle tre del mattino otto aerei russi hanno sorvolato il mare del Nord nello spazio aereo internazionale, avvicinandosi alla Norvegia. Due di questi aerei hanno poi proseguito verso l’Oceano Atlantico, allertando l’aviazione norvegese, britannica e portoghese; nel pomeriggio poi quattro aerei russi hanno sorvolato il mar Nero, mantenendosi nello spazio aereo internazionale e allertando l’aviazione turca; successivamente alcuni aerei russi hanno sorvolato il mar Baltico, mantenendosi nello spazio aereo internazionale. In precedenza nel pomeriggio di lunedì sette aerei russi avevano sorvolato il mar Baltico, mantenendosi nello spazio aereo internazionale e allertando l’aviazione tedesca, danese, finlandese e svedese.


 

 

 

 

 


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) รจ una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004