Terrorismo, mentre l’Italia invia i corpi speciali in Libia su un muro compare questa scritta inquietante. Un messaggio dell’Isis al nostro Paese

 

Una scritta nera realizzata a mano che recita ”Porto marittimo dello Stato islamico, punto di partenza verso Roma, con il permesso di Dio”. È questa una delle foto che le forze del Consiglio presidenziale del governo di consenso nazionale libico hanno fatto circolare sulla loro pagina Facebook dopo l’annuncio della liberazione di vaste aree della città costiera di Sirte dal controllo dei jihadisti dell’Is.

(Continua a leggere dopo la foto)


{loadposition intext}

“Operazione ‘al-Bunyan al-Marsus’: immagini del nostro corrispondente che mostrano una parte delle aree conquistate ieri dalle nostre forze, tra cui l’hotel presidenziale e i palazzi presidenziali vicino al porto di Sirte”, si legge in un post pubblicato sull’account dell’ufficio stampa delle forze del Consiglio presidenziale e a cui sono allegate alcune immagini, in una delle quali si scorgono colonne di fumo all’orizzonte, come di un incendio o di una battaglia in corso.

Caffeina News by AdnKronos

 

www.adnkronos.it

“Attacco chimico all’aeroporto”. Isis choc, oltre ogni limite: attentato jihadista, decine di persone colpite

Pubblicato il alle ore 11:35 Ultima modifica il alle ore 11:30