Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Terremoto in Indonesia, scossa di magnitudo 7.2

Fortissimo terremoto, 7.2 Richter: la situazione

  • World

Terremoto di magnitudo 7.2 mercoledì 18 gennaio 2023. Lo ha riferito l’Istituto geofisico statunitense (Usgs), precisando che il sisma è avvenuto a una profondità di quasi 60 chilometri. Secondo le autorità statunitensi, la scossa ha fatto scattare l’allarme tsunami poi rientrato.

La scossa di terremoto è stata registrata al largo delle isole Maluku, nell’Est dell’Indonesia, ha riferito l’US Geological Survey. L’epicentro della scossa è stato localizzato 150 chilometri a nord-ovest dell’isola di Halmahera, in mare, a una profondità di sessanta chilometri.

Leggi anche: Terremoto in Italia, tre scosse: preoccupa l’area in cui è avvenuto

Terremoto in Indonesia, scossa di magnitudo 7.2


Terremoto in Indonesia, scossa di magnitudo 7.2

Secondo quanto riporta il NWS Pacific Tsunami Warning Center alle Hawaii ha avvertito che “sono possibili pericolose onde di tsunami” a 300 chilometri dall’epicentro. L’allerta tsunami è rientrata qualche ora dopo. Due giorni fa la terra ha tremato nella zona nord dell’isola di Sumatra, nell’ovest dell’Indonesia causando un sisma di magnitudo 6.2 che è stato registrato alle 6.29 ora locale (le 23.29 ora italiana). L’epicentro era stato localizzato a 20 chilometri di profondità.

Terremoto in Indonesia, scossa di magnitudo 7.2

L’Istituto di geofisica americano (Usgs) aveva rilevato l’epicentro a una profondità di 80 chilometri, a 48 km a sud-sud est della città di Singkil nella provincia di Aceh. L’Indonesia è uno dei paesi del mondo dove si verificano più di frequente terremoti ed eruzioni vulcaniche, che causano devastazione e numerose vittime, in alcuni casi nell’ordine delle migliaia.

L’immenso arcipelago indonesiano è particolarmente esposto agli tsunami per la sua posizione sulla “cintura di fuoco”, la linea che virtualmente corre tutta intorno al Pacifico. Lungo i bordi di questo oceano, quello orientale Giappone-Indonesia-Filippine e quello occidentale California-Cile, si sviluppano enormi faglie che causano i più potenti terremoti al mondo. L’Indonesia è anche tra le più importanti zone vulcaniche, con oltre 100 vulcani ancora in attività.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004