Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Traghetto a fuoco con 300 persone a bordo. Elicotteri, navi guardia costiera sul posto: la situazione

  • World

Al largo delle coste svedesi è divampato un incendio su un traghetto passeggeri con 300 persone a bordo. Il mezzo era partito da Nynäshamn verso Ventspils in Lettonia. Lo ha riferito il sito di ‘Aftonbladet’, secondo cui la nave, sulla quale viaggiano 300 passeggeri si trova bloccata nei pressi dell’isola di Gotska Sandon nel Mar Baltico. Sul posto sono in arrivo i soccorritori. Stando alle prime informazioni il rogo potrebbe essere partito dallo pneumatico di una macchina. La segnalazione alle autorità è arrivata poco prima delle 13.

Ed è partita una vastissima operazione di evacuazione. È stato preparato un ponte per gli elicotteri. Tre elicotteri e sette navi sono state inviate sul posto e stanno procedendo con le attività di recupero. Le fiamme si sono sprigionate dal ponte auto. “L’incendio è sotto controllo”, ha fatto sapere una portavoce dell’autorità marittima, precisando che non ci sono notizie di feriti.

svezia traghetto fiamme


Svezia traghetto in fiamme con 300 persone a bordo

Non ci sono state segnalazioni immediate di feriti e le cause dell’incendio non sono ancora note. L’incendio comunque “è sotto controllo”, ha detto una portavoce delle autorità marittime, Lisa Mjorning. L’imbarcazione si trovava al largo dell’isola di Gotska Sandon, nella parte sud-orientale della Svezia. “L’incendio si è sviluppato dal ponte-auto”, ha dichiarato il portavoce dell’amministrazione marittima svedese Jonas Franzen, “La situazione è sotto controllo. Abbiamo allertato tutte le unità disponibili e tutte le navi nelle vicinanze affinché prestino soccorso alle persone a bordo”, ha aggiunto Mjörning la portavoce dell’amministrazione marittima norvegese. (Foto Ansa)

svezia traghetto fiamme

Il traghetto Stena Scendica, costruito nel 2005 e di proprietà della compagnia Stena Line, opera tra Nynäshamn in Svezia e Ventspils in Lettonia e ha una capacità di 970 persone. I traghetti di tipologia Ro-Pax sono già stati al centro in passato di diversi incidenti legati allo sviluppo di fiamme a bordo, partite dai ponti dove vengono alloggiate le auto durante la navigazione.

traghetti stena line

Uno dei casi più noti è quello del Norman Atlantic, andato a fuoco al largo delle coste pugliesi la notte del 28 dicembre 2014, che provocò la morte di 32 persone. Nel corso dell’incidente probatorio del processo per il disastro navale di otto anni fa è stato accertato che alcuni mezzi-refrigeranti che trasportavano merce fresca erano alimentati con un motore diesel invece di essere attaccati, come da regola, alle spine elettriche del traghetto.

“Quasi mille morti, 300 bambini”. Paese distrutto dall’alluvione: strade, case e hotel distrutti


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004